Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:50 METEO:LUCCA14°  QuiNews.net
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
sabato 06 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Ibrahimovic «caccia» Amadeus dal palco. Poi: «Chiedo a Zlatan se posso presentare»

Attualità venerdì 19 febbraio 2021 ore 15:46

Città al fianco dell'economia infettata dal Covid

la giunta di altopascio
La giunta comunale di Altopascio

​Sono 143 le attività economiche altopascesi che beneficiano del bando comunale con un contributo fino a 1.500 euro. Arrivano sui conti correnti



ALTOPASCIO — Sono 143 le attività economiche altopascesi, tra imprese commerciali e artigianali, microimprese, partite iva, società sportive, operatori culturali, turistici e dello spettacolo a beneficiare del bando comunale dedicato alle realtà più direttamente colpite dagli effetti economici del Covid-19. I contributi, subito erogabili, arrivano fino 1.500 euro per attività: si tratta di risorse versate direttamente sul conto corrente delle singole imprese oppure di azzeramento e riduzione dei tributi comunali. 

L’intervento è rientrato nella manovra del Comune denominata Altopascio con te, che ha permesso all’amministrazione comunale di sbloccare quasi 800mila euro di risorse proprie, da destinare alla comunità. Oltre al fondo per le attività economiche e commerciali ci sono il fondo anticrisi per le famiglie, per i disoccupati, per i lavoratori cassaintegrati e stagionali, quello dedicato all’acquisto di pc, tablet, strumenti per la connettività e quello per il mondo sportivo e del terzo settore.

“Il bando che ci permette oggi di erogare i contributi per le imprese del nostro territorio - spiegano il sindaco Sara D’Ambrosio e l’assessore al commercio Adamo La Vigna - è nato grazie al lavoro di concertazione e al confronto avuto proprio con il mondo dei commercianti, degli artigiani, delle partite iva del nostro comune e grazie anche al lavoro minuzioso e imponente portato avanti dai dipendenti dell’ufficio Suap. Con le risorse che abbiamo stanziato nei mesi scorsi abbiamo cercato di dare risposte a tutti i settori”.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità