QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LUCCA
Oggi 10°11° 
Domani 12°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
venerdì 18 ottobre 2019

Attualità mercoledì 02 ottobre 2019 ore 09:38

Piano pluriennale contro i cambiamenti del clima

L’assessore all’ambiente Giordano Del Chiaro

Il consiglio comunale ha approvato un atto di indirizzo che prevede un piano pluriennale di piantumazione di alberi e un osservatorio comunale



CAPANNORI — Un piano pluriennale per la piantumazione di alberi coinvolgendo anche i privati, la costituzione di un osservatorio comunale, aperto ai cittadini, con funzioni propositive e di monitoraggio e la stesura con cadenza almeno annuale di un rapporto sullo stato dell’ambiente per “fotografare” la situazione sul territorio.

E' quanto prevede un atto di indiritto approvato dal Consiglio comunale che "riconosce alla riduzione della concentrazione in atmosfera di gas serra e alla transizione a un’economia sostenibile una priorità strategica dell’amministrazione comunale".

“Il contrasto ai cambiamenti climatici è un tema sempre più al centro dell’agenda politica internazionale, nazionale e locale sul quale le popolazioni di tutto il mondo, e in particolare i giovani, chiedono interventi concreti – afferma l’assessore all’ambiente Giordano Del Chiaro -. Anche i Comuni, che sono gli enti più vicini alla comunità, sono chiamati a dare un forte contributo. Per questo la nostra amministrazione comunale è pronta a mettere in campo ulteriori e significative azioni che vanno a potenziare quelle già avviate negli scorsi anni”.

“Vogliamo che i cittadini siano protagonisti di questo cambiamento – prosegue Del Chiaro -. Per questo istituiremo un Osservatorio comunale ambientale e di contrasto ai cambiamenti climatici, che sarà aperto alla comunità e raccoglierà al suo interno tutte le sensibilità della popolazione. Come primo intervento concreto intendiamo redigere un programma strategico e organico di piantumazione di alberi e specie arboree per migliorare la qualità dell'aria. Il ripopolamento del verde è un’azione molto tangibile e rilevante; per questo la faremo coinvolgendo la popolazione”.

“Ringrazio tutti i gruppi consiliari per aver dimostrato responsabilità sul tema del cambiamento climatico votando all’unanimità questo importante atto di indirizzo – conclude l’assessore – I cittadini chiedono a gran voce il contenimento delle emissioni nocive in atmosfera. Le istituzioni sono chiamate a dare concretezza rispetto a questa sensibilità”.

Con l’atto approvato lunedì si dà mandato alla giunta comunale, su indirizzo del consiglio comunale, di proporre e adottare un piano organico di carattere pluriennale, in collaborazione con enti e privati e previa individuazione delle aree più adeguate, finalizzato alla piantumazione massiccia di alberi e specie arboree autoctone oltre a quanto previsto dalla normativa. Viene inoltre dato mandato alla giunta, di istituire, su indirizzo del consiglio comunale, un “Osservatorio comunale ambientale e di contrasto ai cambiamenti climatici”, in grado di assicurare assistenza tecnico-scientifica, condivisione e sostenibilità alle azioni da intraprendere e che provveda inoltre a segnalare eventuali criticità in materia di riduzione delle emissioni clima-alteranti e ad assolvere a compiti di monitoraggio delle azioni intraprese. Infine si impegna l’amministrazione a redigere, con cadenza almeno annuale, un Rapporto sullo stato dell’ambiente, atto a fotografare e descrivere con precisione scientifica la situazione ambientale del territorio comunale, nonché l’efficacia delle iniziative intraprese.



Tag

Assenteisti a Catania: il badge timbrato da ragazzini ripresi in video, 48 indagati

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità