Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:LUCCA19°23°  QuiNews.net
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
venerdì 17 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Galatasaray-Lazio, la clamorosa papera di Strakosha: l'autogol regala la vittoria ai turchi

Attualità lunedì 21 giugno 2021 ore 13:34

Riapre il centro diurno per anziani

Per "Il Girasole" primo giorno di attività dopo 15 mesi di chiusura. Un tampone al mese per operatori e utenti. Il sindaco: "Riapriamo in sicurezza"



PORCARI — Dopo 15 mesi di chiusura, imposta dall'emergenza Covid-19, oggi il centro diurno per anziani "Il Girasole" ha riaperto i battenti. Lo rende noto il Comune per mezzo di una nota, annunciando inoltre le misure per una "Riapertura in piena in sicurezza". Tra queste, un tampone rapido a cadenza mensile per utenti e operatori, anche se vaccinati, che sarà effettuato direttamente al centro dal personale infermieristico.

Ad accogliere gli anziani che questa mattina hanno ritrovato i loro spazi di aggregazione il sindaco di Porcari Leonardo Fornaciari e l'assessora alle politiche sociali Lisa Baiocchi.

“Siamo felici di inaugurare l'ingresso della Toscana in zona bianca – commentano Fornaciari e Baiocchi – riconsegnando alle famiglie un servizio d'eccellenza così apprezzato anche fuori dai confini comunali. La popolazione anziana, più soggetta alle gravi conseguenze di un eventuale contagio da Coronavirus, ha sofferto maggiormente della solitudine e del distanziamento sociale. Oggi ripartiamo proprio dalla fascia di età più vulnerabile, consapevoli dell'importanza di non lasciare indietro nessuno”.

Un obiettivo che ha trovato espressione, nei mesi di chiusura del centro diurno, con il progetto Il Girasole viene da te, che ha permesso agli utenti della struttura di ricevere a domicilio gli operatori della cooperativa Iris per passeggiate, attività manuali, lettura condivisa del giornale e servizi riabilitativi.

“Ci lasciamo alle spalle – proseguono Fornaciari e Baiocchi – un periodo di profonda incertezza e difficoltà, per le famiglie, per gli operatori e anche per noi amministratori. Da oggi ripartiamo e il nostro grazie va a tutti coloro che hanno lavorato con noi in questo percorso: dall'ufficio servizi sociali del Comune alla Asl Toscana nord ovest, in particolare al responsabile dei servizi territoriali della Zona distretto Piana di Lucca, Luigi Rossi. Ma anche alla professionalità e grande umanità del personale della cooperativa Iris”.

Il centro diurno Il Girasole, nei primi mesi, sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 16. Gli utenti saranno seguiti, come sempre, da operatori socio sanitari, infermieri, fisioterapisti, educatori e animatori. Riprende, per il pranzo, anche il servizio di refezione, con la presenza nella struttura di una cuoca.

“Saremo felici di rivedere al centro volti noti, utenti affezionati del centro diurno, che si riappropriano di un'abitudine, della loro importante fetta di socialità. Ricordiamo che Il Girasole – concludono il sindaco e l'assessora Baiocchi – è aperto ad accogliere anche nuovi utenti”.
Per informazioni è possibile contattare l'ufficio servizi sociali al numero 0583.211881 o direttamente il centro diurno per anziani al numero 0583.211326.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
47 nuovi contagi tra Piana, Versilia e Garfagnana. I dati aggiornati dal bollettino sanitario trasmesso dalla Regione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca