Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:18 METEO:LUCCA20°32°  QuiNews.net
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
mercoledì 06 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Morabito, chi è l'ambasciatore «nobile» della ‘ndrangheta

Cronaca mercoledì 18 maggio 2022 ore 17:15

Attacco no vax al centro vaccinale anti Covid

Uno dei cartelli vandalizzati
Uno dei cartelli vandalizzati

​Frasi contro i vaccini e contro il green pass, con la sigla che ricorre nelle scritte di matrice no vax sono state scoperte al Campo di Marte



LUCCA — Frasi contro i vaccini e contro il green pass, con una sigla che ricorre in tutte le scritte e che era stata utilizzata anche in precedenti episodi simili e riconducibile alla matrice no vax: è quanto scoperto stamani nella Cittadella della Salute Campo di Marte, al centro vaccinale e nella sede del consultorio, due strutture simbolo della lotta in corso contro il virus.

Gli imbrattamenti hanno interessato in particolare la cartellonistica e i manifesti legati alla campagna di vaccinazione contro il Covid e alle vaccinazioni per l’infanzia. Ne dà notizia la Asl Nord Ovest che condanna il gesto: "Gli atti di vandalismo, effettuati probabilmente nelle prime ore della mattinata, sono stati ovviamente segnalati alle forze dell’ordine", fa sapere l'azienda sanitaria. 

"C’è da dire che per fortuna la maggioranza dei cittadini ha deciso di combattere la pandemia e vaccinarsi, a fronte di pochi contestatori. Nell’hub di Campo di Marte, infatti, dall’inizio dell’attività sono state somministrate ben 313.790 dosi di vaccino. L’Azienda ringrazia ancora una volta tutti gli operatori che si sono alternati ogni giorno per realizzare questo importante risultato. Grazie, inoltre, a tutti i professionisti che hanno operato e operano tuttora sul campo per garantire sul nostro ampio territorio l’assistenza e la cura per i pazienti Covid”.

Una ferma condanna arriva anche dalla Regione Toscana, in particolare del presidente della Regione Eugenio Giani e dell'assessore al diritto alla salute Simone Bezzini, che ribadiscono anche l'importanza e il valore sociale della vaccinazione come azione fondamentale di prevenzione e di tutela della salute pubblica.

Solidarietà agli operatori sanitari a seguito del gesto giunge poi dal consiglio regionale della Toscana, a partire dal presidente dell’assemblea legislativa Antonio Mazzeo nonché da tutto il consiglio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' il secondo mezzo dello stesso genere incendiato in poco più di 24 ore, e adesso sui roghi indaga la polizia. Rilievi affidati alla Scientifica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità