Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:50 METEO:LUCCA16°29°  QuiNews.net
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
sabato 12 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Europei, il momento in cui Eriksen si accascia a terra

Cronaca domenica 11 aprile 2021 ore 10:32

Spaghettata abusiva con amici nella villa vuota

polizia a lucca

Proprietari all'estero e luci accese: i vicini hanno pensato ai ladri. Invece erano i figli della colf, avevano sfilato le chiavi dalla borsa di mamma



LUCCA — Quando i vicini hanno notato le luci accese, di sera, nella villa i cui proprietari si trovano all'estero hanno dato l'allarme alla polizia. Pensavano a degli intrusi, verosimilmente ladri. Ma quando la volante è giunta sul posto ha riscontrato che la realtà era ben diversa. Nell'abitazione c'erano quattro giovani a cena, accomodati al tavolo del soggiorno davanti a una spaghettata con le cozze. 

Chi erano? I figli di 18 e 24 anni della collaboratrice domestica dei proprietari della villa. Sapendo della loro assenza i ragazzi, fratello e sorella, avevano preso le chiavi dalla borsa della madre per poi invitare due amici a una cena a quattro. Dopo aver contattato telefonicamente i proprietari, all'oscuro di tutto, gli uomini delle volanti della questura di Lucca hanno contestato la violazione della normativa anti Covid-19 a tutti e quattro. 

Due sono risultati minorenni e sono stati riaffidati ai genitori. Il reato ipotizzabile era quello di violazione di domicilio, ma i proprietari di casa l'hanno presa con filosofia, considerandola una innocua bravata, e invitando i poliziotti a riconsegnare le chiavi alla madre dei due ragazzi.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Continuano invece a emergere casi di infezione, segno che il virus ancora circola. Ecco i dati in dettaglio territoriale dai bollettini ufficiali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Lavoro

Attualità