Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:25 METEO:LUCCA17°  QuiNews.net
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
mercoledì 21 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità domenica 07 marzo 2021 ore 09:32

Test sierologici, nuova giornata di screening

Saranno effettuati nella tensostruttura allestita dalla Misericordia. D'Ambrosio: "Crediamo che in questo momento fare prevenzione sia strategico"



ALTOPASCIO — Test sierologici gratuiti ai cittadini di Altopascio. L’amministrazione comunale, insieme alla Misericordia della cittadina del Tau, organizza una nuova giornata di screening contro il Covid-19.

Per effettuare il test occorre prenotarsi alla Conad di Altopascio (in via delle Cerbaie), che ha offerto i kit a lettura rapida. A ogni cittadino (maggiorenne o minorenne) sarà indicato l’orario in cui presentarsi per effettuare il test sierologico, così da evitare assembramenti.

I test saranno effettuati sabato 13 marzo, dalle 9 alle 13, nella tensostruttura allestita nella sede della Misericordia, in via Fratelli Rosselli (zona parcheggio campo sportivo).

“Abbiamo deciso di organizzare questa iniziativa di screening anti-Covid - spiega il sindaco, Sara D’Ambrosio -, perché crediamo che in questo momento fare prevenzione sia strategico. Stiamo assistendo a una crescita nella curva dei contagi, poter somministrare gratuitamente un buon numero di test sierologici ci permetterà di individuare e isolare subito eventuali positivi, così da evitare che il virus si diffonda troppo rapidamente all’interno dei nuclei familiari o negli ambienti di lavoro”.

“Ci siamo subito attivati per organizzare questa iniziativa - aggiunge Roberto Mandroni, vice governatore della Misericordia Altopascio -. Nella nostra tensostruttura, infatti, saranno presenti i volontari, supportati da personale infermieristico e medico, così da guidare e accompagnare i cittadini in questa importante giornata di prevenzione”.

I risultati del test, che indicano se la persona interessata è entrata in contatto col virus, saranno comunicati direttamente sul posto, naturalmente con tutti gli accorgimenti a tutela della privacy. In caso di risultato positivo al test, il soggetto ha l’obbligo di comunicare prima possibile il risultato al proprio medico di famiglia o, in alternativa, all’Asl chiamando il numero verde unico regionale 055.4385851.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Purtroppo si conta anche una vittima in ambito di Lucca. I dati territoriali in dettaglio dai bollettini di Regione e Asl Toscana nord ovest
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità