comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LUCCA
Oggi 23°35° 
Domani 23°37° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
sabato 08 agosto 2020
corriere tv
Courmayeur, ghiacciaio a rischio distacco

Attualità mercoledì 08 gennaio 2020 ore 10:16

In Comune è tempo di assunzioni e rinnovi

Quattro nuovi assunti a tempo indeterminato e due nuovi arrivi a tempo determinato nel Comune di Altopascio. Proroghe per cinque contratti



ALTOPASCIO — Ci sono quattro nuovi assunti a tempo indeterminato e due a tempo determinato nel Comune di Altopascio. Lo annuncia l'ente che, in un comunicato, rende noti i numeri del cambiamento in atto nella macchina comunale che, sottolinea, "Tra pensionamenti, mobilità e nuovi arrivi sta vivendo un progressivo cambio generazionale negli uffici del Comune".

Come si legge nella nota del Comune, alle assunzioni si aggiungono cinque proroghe per i contratti a tempo determinato e altri cinque laureati under 30 che hanno avviato il percorso formativo negli uffici Suap, lavori pubblici, ufficio legale, servizi demografici e settore cultura e turismo, oltre a due ragazzi del servizio civile entrati a dicembre con il progetto Anci, uno all’Urp e uno nella Biblioteca comunale Carrara.

“Da una parte abbiamo operato per una razionalizzazione dei contratti e della gestione comunale - commenta il sindaco, Sara D’Ambrosio -, dall’altra ci siamo impegnati per stabilizzare i precari della pubblica amministrazione che nel nostro Comune rappresentavano una buona fetta, formare nuovi giovani, bandire concorsi e trasformare progressivamente in contratti a tempo indeterminato i lavoratori già presenti nella struttura. È un percorso progressivo, che richiede tempo, ma che piano piano ci sta portando a un cambio anche generazionale nella macchina comunale, necessario visto che sono diversi anche coloro che sono andati o andranno in pensione. Le assunzioni riguardano i vari settori e sono necessarie anche per le attività e i progetti che mettiamo in piedi: prendiamo per esempio la Biblioteca comunale. Investire in questo settore, come stiamo facendo, significa garantire ulteriori servizi anche alla collettività, in un contesto nazionale dove, purtroppo, molte biblioteche statali chiudono per mancanza di personale: oggi la biblioteca di Altopascio garantisce 12 ore di apertura con orario continuato, che si prolunga fino alle 22 in alcuni giorni infrasettimanali per lo svolgimento dei corsi comunali. Con l’approvazione del bilancio di previsione, inoltre, metteremo mano ad ulteriori nuove assunzioni, che riguarderanno il settore della Polizia Municipale e gli altri ambiti comunali dove andremo incontro a pensionamenti o comunque cessazioni nel corso del 2020”.

La struttura comunale: sono state assunte a tempo indeterminato cinque persone, di cui: un’istruttrice amministrativa categoria C per i servizi demografici, arrivata tramite graduatoria di mobilità dal Comune di Montecatini; una collaboratrice tecnico-amministrativa categoria B in servizio all’ufficio cultura e turismo, stabilizzata a tempo pieno e indeterminato dopo concorso di formazione lavoro; un collaboratore tecnico categoria B, assunto tramite graduatoria del comune di Borgo a Mozzano e in servizio nell’ufficio manutenzioni - addetti esterni; un collaboratore amministrativo categoria B, assunto tramite graduatoria dal Comune di Pescia e in servizio all’ufficio segreteria. Sono stati assunti a tempo determinato due collaboratori amministrativi categoria B, entrati con graduatoria del Comune di Altopascio a ottobre 2019 e prorogati nel 2020: entrambe donne, una in servizio nella Biblioteca comunale e l’altra in servizio all’ufficio edilizia privata e urbanistica. Sono stati inoltre confermati altri cinque contratti a tempo determinato, nei settori sociale, lavori pubblici, ragioneria, turismo e cultura.

È inoltre aperto il concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di due posti al Comune di Altopascio, a tempo pieno e indeterminato, di istruttore amministrativo categoria C. La scadenza per presentare le domande è il 9 gennaio 2020.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità