Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:LUCCA10°  QuiNews.net
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
martedì 25 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Stupido figlio di p...», la gaffe di Biden che insulta un giornalista a microfono acceso

Cronaca martedì 30 novembre 2021 ore 18:45

Casa a fuoco, madre e il suo bimbo fra le fiamme

Paura per un incendio divampato nell'appartamento di una palazzina. In ospedale una donna e il suo bambino. Dieci persone sfollate



PORCARI — Fiamme in un appartamento al terzo piano di un condominio, nel rogo sono rimasti intossicati una donna e il suo bambino di 2 anni che sono stati tratti in salvo da alcuni vicini che con alcuni estintori sono riusciti a fare evacuare anche il palazzo.

Mamma e bimbo sono stati soccorsi dai sanitari del 118 e adesso si trovano ricoverati all'ospedale San Luca.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che in poco tempo sono riusciti ad estinguere le fiamme. Al termine delle operazioni di messa in sicurezza due appartamenti sono stati dichiarati non accessibili e 10 persone adesso sono rimaste senza alloggio.

Per dare un aiuto alle famiglie rimaste senza alloggio sono arrivati sul luogo dell'incendio il sindaco di Porcari, Leonardo Fornaciari, il vicesindaco Franco Fanucchi, l’assessore alle politiche sociali ed abitative Lisa Baiocchi, la polizia municipale e personale di Erp.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La polizia ha denunciato un uomo e una donna, il primo aveva promesso soldi alla seconda per un matrimonio che era solo di facciata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità