Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:18 METEO:LUCCA20°32°  QuiNews.net
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
mercoledì 06 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Morabito, chi è l'ambasciatore «nobile» della ‘ndrangheta

Attualità giovedì 26 maggio 2022 ore 17:49

Apollo e Dafne di nuovo in piazza

Terminato l'intervento di restauro complessivo, la statua è stata ricollocata al centro della fontana in piazzale Italia



LUCCA — La statua di Apollo e Dafne è tornata in piazzale Italia. Terminato l'intervento di restauro, l'opera oggi è stata ricollocata al centro della fontana. Ad annunciarlo, per mezzo di una nota, è il Comune di Lucca.

La statua, realizzata nel 1985 su progetto di Marcello Tommasi dalla fonderia Massimo del Chiaro Artistic-Foundry di Pietrasanta, a inizio Marzo era stata smontata e trasferita nel laboratorio Art Defender di Calenzano, dove è stata completamente ripulita dalle incrostazioni calcaree con l’ausilio di mezzi meccanici, e sottoposta a un trattamento per ritardare il riaffiorare di eventuali cloruri. Infine è stato applicato un protettivo.

L'intervento, voluto dall'amministrazione comunale nell'ambito del programma di interventi per il decoro urbano, ha avuto un costo complessivo di 17.740 euro ed è stato effettuato dalla restauratrice Svèta Gennai sotto il coordinamento dell'architetto Kalin Gemignani.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' il secondo mezzo dello stesso genere incendiato in poco più di 24 ore, e adesso sui roghi indaga la polizia. Rilievi affidati alla Scientifica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità