Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:33 METEO:LUCCA17°30°  QuiNews.net
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
giovedì 05 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo, nuovi allagamenti sul lago di Como

Attualità lunedì 14 giugno 2021 ore 15:53

Piccoli ciclisti crescono con la scuola gratuita

Paladino Meschi con Pietro Scannavacca
Paladino Meschi con Pietro Scannavacca

Come si alza il sellino? E la freccia come si mette quando si va in bicicletta? Risponde il corso sulle due ruote dedicato a bambini e ragazzi



LUCCA — Una scuola di educazione ciclistica gratuita per bambine e bambini di età compresa fra 8 e 14 anni, per consentire loro di apprendere nozioni tecniche sulle biciclette e al tempo conoscere il metodo migliore per pedalare lungo una pista ciclabile o su una strada, sia essa di città o di campagna, nel rispetto delle regole e della sicurezza: eccola l’idea innovativa, la prima del genere in Toscana, lanciata da Paladino Meschi titolare di Chronò, storico negozio di articoli legati al mondo del ciclismo, in attività dal 1994 e con sede oggi in Corso Garibaldi. 

Il progetto è condiviso dal suo staff ed in particolare da Pietro Scannavacca: “Abbiamo pensato – spiegano i ragazzi del team Chronò – a qualcosa di diverso rispetto al solito: avvicinare bambini e bambine al mezzo della bicicletta, sia essa da corsa o una mountain bike, senza finalità agonistiche, insegnando loro in prima battuta a come utilizzare questo strumento in piena sicurezza”. 

“Da qua – prosegue il team - l’idea di una scuola che partirà a cavallo fra fine Giugno e inizio Luglio, a iscrizione gratuita e con lezioni che si svolgeranno all’interno del campo Henderson, tenute da maestri riconosciuti dalla federazione ciclistica italiana. Verrà insegnato ai partecipanti come si usa la freccia in bici, come ci si muove in strada o lungo una ciclabile, come si alza il sellino o come si cambia una camera d’aria. Insomma, lezioni teoriche e pratiche su come muoversi in bici, a prescindere dall’aspetto agonistico". 

Alla prima sessione estiva, è previsto un seguito in autunno: "La scuola - spiega una nota - sarà gratuita per gli iscritti e vedrà gli organizzatori mettere a disposizione anche bici da corsa e mountain bike e caschi per i piccoli allievi, che saranno anche coperti da assicurazione in caso di cadute". 

Le spese del progetto, che vede i patrocini del Comune di Lucca e di Confcommercio per le province di Lucca e Massa Carrara, verranno coperte da un contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e da una campagna di crowdfunding a cui è possibile partecipare attraverso il portale Eppela, alla voce Educazione Ciclistica con Chronò Young. Per maggiori informazioni e iscrizioni è possibile scrivere a adschronoteam@gmail.com.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' grave ed è stato trasportato in ospedale con l'elicottero Pegaso un giovane piombato a terra nel pomeriggio di oggi in un terreno a Marlia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità