Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:33 METEO:LUCCA17°30°  QuiNews.net
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
giovedì 05 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo, nuovi allagamenti sul lago di Como

Politica lunedì 07 dicembre 2020 ore 13:47

Posti covid al Campo Marte, Fdi chiede personale

Ospedale Campo Marte
Ospedale Campo Marte

Il consigliere regionale Fantozzi domanda garanzie su medici e infermieri che dovranno governare i 150 nuovi posti letto nell'ex ospedale



LUCCA — “Con quali medici e infermieri la Regione Toscana pensa di garantire l’assistenza per i 150 posti letto che sta allestendo a Campo di Marte a Lucca? Portarli via dagli ospedali del territorio sarebbe grave e preoccupante”: così il consigliere regionale e vicecapogruppo di Fratelli d'Italia Vittorio Fantozzi, che interviene in vista del15 dicembre, data in cui dovrebbero essere completati i lavori di ristrutturazione dei padiglioni dell’ex ospedale di Campo di Marte con i nuovi spazi covid-19.

"Visto che la Regione ha annunciato che il padiglione A servirà non solo a Lucca ma diventerà anche un presidio fondamentale nella strategia anti-virus - sottolinea Fantozzi - ci chiediamo dove si pensa di reperire infermieri e medici che dovranno garantire l’assistenza per 150 pazienti".

"La realtà quotidiana - prosegue - ci dice che si continua ad affrontare l’emergenza con la logica della coperta troppo corta. FdI a più riprese ha chiesto il potenziamento del personale sanitario in servizio nei presidi ospedalieri toscani. Per settimane Giani e l’assessore Bezzini si sono riempiti la bocca con 5mila assunzioni di nuovi medici e infermieri, per poi scoprire, grazie ai numeri resi noti dai sindacati di categoria, che nella maggior parte dei casi si trattava di stabilizzazioni di personale già in servizio o di turnover". 

"Si è anche scoperto - incalza l'esponente di FdI - che 1.200 medici non possono entrare in servizio: hanno fatto il concorso a settembre ma aspettano di entrare nelle scuole di specializzazione e in corsia a causa di continui rinvii delle graduatorie. Ai nostri ospedali servono rinforzi, l’emergenza coronavirus non può essere gestita con neolaureati o richiamando personale in pensione”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' grave ed è stato trasportato in ospedale con l'elicottero Pegaso un giovane piombato a terra nel pomeriggio di oggi in un terreno a Marlia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità