comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LUCCA
Oggi 17°22° 
Domani 16°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
sabato 06 giugno 2020
corriere tv
Cosenza, aperitivo nel parco acquatico chiuso: polemiche sul figlio dell'assessore allo sport di Rende

Attualità mercoledì 13 maggio 2020 ore 11:55

La Provincia assume, 45 posti a palazzo Ducale

Le assunzioni sono previste tra la fine del 2020 e il 2021. Approvato il bilancio di previsione 2020-2024 della Provincia di Lucca



LUCCA — Assunzioni di personale e investimenti in opere pubbliche, manutenzioni, soprattutto nei due settori principali di competenza provinciale: strade e scuole superiori ma anche il recupero e la tutela del patrimonio architettonico e dei beni culturali.

Questi i punti principali del Bilancio di previsione 2020-2022 approvato al termine di una seduta svoltasi in videoconferenza per l'emergenza sanitaria.

Sia il presidente Menesini, sia il segretario generale Roberto Gerardi hanno confermato il Piano di assunzioni del personale già annunciato nel corso dell'assemblea dei sindaci del 30 aprile scorso.

Ai 192 dipendenti attuali, infatti, si aggiungeranno 45 nuove assunzioni: 28 unità previste per il 2020 e 17 nel 2021.

All'interno del Bilancio previsionale 2020-2022 è contenuto il Piano di investimenti pubblici che ammonta a ben 214 milioni di euro complessivi. Di questi 76 milioni di opere pubbliche nel 2020; 109 messi in calendario per il 2021 e 29 milioni nel 2022.

Risorse che serviranno per intervenire sulla manutenzione e sulla messa in sicurezza dei 650 km di strade provinciale e su gran parte delle 45 scuole superiori che accolgono oltre 16mila studenti di età compresa tra i 14 i 19 anni, tra la Piana di Lucca, la Valle del Serchio e la Versilia.

VIABILITA'

Per quanto riguarda la risorse necessarie per gli interventi sulle strade sono indicati in bilancio quasi 70 milioni di euro. Di questi 4,3 milioni sono per gli interventi straordinari di asfaltature a cui si aggiungono risorse per il rinnovo della segnaletica orizzontale: 150mila euro per il 2020, idem per il 2021 e 300mila per il 2022. Oltre 600 mila euro nel triennio sono per la manutenzione dei guard rail; 750mila euro per le alberature ai lati delle strade provinciali; 600mila euro per il contenimento dei movimenti franosi e altre opere di messa in sicurezza messe in bilancio soprattutto nelle annualità 2021 e 2022.

PONTI

Per la realizzazione del nuovo ponte sul fiume Serchio a Lucca sono in bilancio 17 milioni e 520 mila euro suddivisi tra 2020 (4,2 milioni), 2021 (9,6 milioni) e 2022 (3,6 milioni di euro).

Previsti anche 2,3 milioni di euro nel 2021 per la ricostruzione del Ponte della Tambura sulla sp 50 di Vagli.

Per il consolidamento strutturale del Ponte del Fogliaio (1° lotto) sulla sp39 di Vergemoli sono stanziati 143 mila euro; per la manutenzione straordinaria del Ponte sul torrente Edron (Camporgiano) sono in bilancio 336mila euro; e sono confermati i 2 milioni di euro per il consolidamento del cavalcavia di Querceta sulla sp 9 di Marina (Seravezza) nel 2021. Sempre nel 2021 sono inseriti in bilancio 1,5 milioni di euro per la messa in sicurezza del ponte sul fiume Serchio sulla sp 40 Gallicano-Mologno; per i lavori sul Ponte Vergai sulla sp 48 di VillaCollemandina sono stanziati 1,3 milioni di euro per il 2022.

EDILIZIA SCOLASTICA

Per quanto concerne la ristrutturazione degli istituti scolastici e delle palestre di competenza dell’amministrazione provinciale è previsto lo stanziamento di risorse pari ad oltre 148 milioni di euro.
Sono indicati nel bilancio 2020 i lavori all’edificio principale (demolizione e ricostruzione con ampliamento) del Liceo scientifico ‘Vallisneri’ di Lucca (7 milioni 998mila euro); la demolizione della palazzina K e costruzione della nuova sede dell’Istituto ‘Giorgi’ nell’area dell’Iti ‘Fermi’ di Lucca (14 milioni 108mila euro); la riqualificazione, ristrutturazione, copertura e facciate, nonché l’adeguamento normativo per la prevenzione incendi (II lotto) all’Iti ‘Fermi’ (265mila euro); demolizione e ricostruzione del Blocco B, l’adeguamento sismico della palestra e blocco laboratori, nonché la messa in sicurezza e adeguamento alla normativa antincendio dell’Ite ‘Carrara’ di Lucca (7 milioni); lavori di completamento del blocco C e le palestre dell’Ite ‘Carrara’ di Lucca (770 mila 967 euro nel 2020 e 200mila nel 2021); restauro del complesso ex convento San Nicolao con miglioramento sismico, messa in sicurezza e adeguamento alla normativa antincendio dell’Istituto ‘Paladini’ e ‘Civitali’ di Lucca (10,5 milioni).

Gli interventi di anticendio ed efficientamento energetico riguarderanno, inoltre, l’Istituto ‘Marconi’ di Viareggio (sede ex Colombo), dove saranno effettuate anche opere di riqualificazione dell’edificio e restauro conservativo degli infissi, nonché la ristrutturazione degli spazi e dei laboratori didattici (1 milione e 20mila euro); sempre all’ex Colombo sarà realizzato con 1,7 milioni di euro un nuovo blocco per i laboratori di cucina e sale da pranzo. Nuove aule e adeguamento sismico per il ‘Chini’ di Lido di Camaiore che vedrà la Provincia impegnare in questo intervento 600mila euro nel 2020 e 300mila nel 2021; realizzazione della nuova sede unica di ‘Stagi’ e ‘Don Lazzeri’ di Pietrasanta (16 milioni 23mila 875 euro); sopraelevazione dei laboratori al ‘Ferrari’ di Borgo a Mozzano (580mila euro); adeguamento sismico del blocco cucine, sostituzione del blocco C per il ‘Fratelli Pieroni’ di Barga (4 milioni 700mila euro).

Nel 2021 gli interventi inseriti in bilancio riguardano il ‘Marconi’ di Seravezza dove sarà effettuata una sostituzione edilizia dei laboratori e la realizzazione di una struttura sportiva (3,8 milioni di euro); al ‘Pascoli Ariostro Magri Ferrari’ di Barga sarà effettuato l’adeguamento sismico (380mila euro).

Inoltre i lavori di restauro al ‘Machiavelli’ di Lucca (3 milioni 590 euro); nuove aule e adeguamento sismico e antincendio per il ‘Nottolini’ di Lucca (8 milioni); doppio intervento al ‘Brancoli Busdraghi di Mutigliano per la realizzazione nuove aule e miglioramento della sicurezza sismica e antincendio (1 milione 790mila euro e 1 milione 959mila euro); sostituzione edilizia della palestra, miglioramento sismico, messa a norma antincendio e restauro per il ‘Carducci’ di Viareggio (4,5 milioni di euro); al ‘Marconi’ di Viareggio saranno effettuati lavori di messa in sicurezza e efficientamento per 3,2 milioni di euro.

PALESTRE – Per gli impianti sportivi che si trovano negli istituti di competenza provinciale, gli interventi sono tutti concentrati nel 2020 e riguardano il ‘Vallisneri’ di Lucca (1,3 milioni di euro) per il completamento dei campi sportivi esterni, l’ampliamento degli spogliatoi e la piccola palestra a servizio degli impianti e ulteriori 156mila euro per il miglioramento energetico dell’impianto; al ‘Fermi’ di Lucca si procederà all’adeguamento energetico e all’ultimazione dei lavori di copertura della palestra/piscina (I lotto) che impegnerà l’ente di Palazzo Ducale per 420mila euro; al ‘Benedetti’ di Porcari si procederà all’adeguamento sismico della palestra (420mila euro); al ‘Galilei’ di Viareggio sarà ampliato il corpo palestra (1 milione 326mila euro) e saranno realizzati degli spogliatoi e dei servizi igienici al primo piano (738mila euro).

EDIFICI DI PROPRIETA' DI INTERESSE STORICO ARTISTICO

Si articolano su tre anni (2020-2021-2022) gli interventi per gli edifici di proprietà della Provincia che hanno interesse storico artistico. In particolare, il restauro della copertura di Palazzo Ducale vede il finanziamento di 1 milione il primo anno, 2 il secondo e 553mila euro il terzo. Sempre a Palazzo Ducale verranno effettuati interventi di restauro alla Sala Maria Luisa, al piano mezzanino e alle persiane (1 milione 760 euro), mentre i lavori di restauro, messa in sicurezza degli elementi lapidei e infissi di persiana su piazza Napoleone e via Vittorio Emanuele sono previsti già per quest’anno e avranno un costo di 293mila euro. Saranno effettuati nel 2022 gli interventi di climatizzazione delle sale di rappresentanza (600mila euro) e quelli di manutenzione e restauro (245mila euro).

A Villa Argentina saranno realizzati interventi di messa in sicurezza per l’antincendio nel 2020 (55mila euro). Sempre quest’anno anche i lavori al Ponte delle Catene (località Fornoli e Chifenti), dove saranno sostituite delle porzioni lignee e l’impianto di illuminazione (173mila euro). In programma per il 2022 invece i lavori alla Fortezza di Mont’Alfonso (63mila euro).

ALTRI EDIFICI DI PROPRIETA'

Importanti interventi anche negli altri edifici di proprietà della Provincia oggetto di opere nell’arco del triennio: la caserma dei Vigili del Fuoco di Lucca e quella di Viareggio (100mila euro nel 2020 e 50mila nel 2022); lavori alla Caserma dei carabinieri di San Concordio (10mila euro nel 2022); il Cantiere Giovani di Lucca vedrà lavori di manutenzione per 44mila 500 euro nel 2020 e 30mila nel 2022, mentre nel 2020 sarà effettuata la manutenzione dell’impianto di climatizzazione (18mila euro). Infine alla sede del Centro per l’impiego di Castelnuovo saranno effettuati entro quest’anno lavori di manutenzione straordinaria per 25mila euro.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità