Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:LUCCA10°  QuiNews.net
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
martedì 25 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Letta: «Dobbiamo chiuderci in una stanza a pane e acqua per la soluzione»

Cronaca venerdì 03 dicembre 2021 ore 15:09

Beccato a rivendere la bici rubata nel Fiorentino

La bicicletta rubata
La bicicletta rubata

E' stato denunciato per ricettazione il 41enne segnalato proprio dal commerciante a cui aveva proposto la vendita della bicicletta artigianale



LUCCA — Quando il negoziante ieri si è visto proporre da un privato l'acquisto di una bicicletta elettrica e con pedalata assistita di fattura artigianale gli è saltata la mosca al naso. Per di più quel signore che voleva disfarsene non aveva documenti e aveva mostrato la foto di una carta d'identità sul cellulare. Insomma, non ci ha visto chiaro e ha chiamato il 112 per segnalare la faccenda, dopo aver dato appuntamento all'uomo dopo alcune ore.

E' arrivata la polizia e indaga indaga è venuto fuori che quella bici, con quel numero di telaio, era stata rubata a una signora del Fiorentino il 25 Novembre scorso. Era mattina. Il titolare del negozio del centro storico lucchese specializzato nella vendita, noleggio e riparazione di biciclette aveva dato appuntamento al 41enne con la bici da piazzare per le 13 con la promessa di versargli 1.000 euro.

Intanto la squadra mobile investigava. Per le particolari caratteristiche tecniche della bicicletta, questa non poteva che essere realizzata da un artigiano. Ecco gli accertamenti orientarsi nella provincia di Firenze, in particolare nel comune di residenza dell’uomo che l’aveva portata in negozio per rivenderla. E lì c'è un artigiano che produce esclusivamente mezzi di quel tipo.

E infatti: è stato lui, una volta contattato, a riferire che una bici con quel codice identificativo - valore tra i 4.000 e i 4.500 euro - era stata rubata alla moglie, che aveva sporto denuncia ai carabinieri. A quel punto alle 13 nel negozio si sono fatti trovare anche poliziotti in borghese e lui eccolo, puntuale.

Quando ha chiesto al proprietario della rivendita di concludere l'affare, gli agenti della Mobile si sono qualificati fermandolo. E' saltato fuori che il 41enne residente in provincia di Firenze era già stato denunciato a metà Novembre nel capoluogo per fatti analoghi ed era sottoposto a obbligo di dimora e obbligo di firma nel comune di residenza per un furto in abitazione. E' stato denunciato per ricettazione e segnalato al tribunale di Firenze, che aveva emesso le misure cautelari. La bici è stata riconosciuta dall’artigiano e a lui restituita.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La polizia ha denunciato un uomo e una donna, il primo aveva promesso soldi alla seconda per un matrimonio che era solo di facciata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità