Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:LUCCA10°  QuiNews.net
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
martedì 25 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Letta: «Dobbiamo chiuderci in una stanza a pane e acqua per la soluzione»

Attualità venerdì 03 dicembre 2021 ore 18:14

Al Boccherini la chitarra come Paganini

La copia della chitarra Fabricatore
La copia della chitarra Fabricatore

Una copia identica dello strumento usato dal genio negli anni in cui visse a Lucca è stata realizzata dal liutaio Lodi e consegnata ai ragazzi



LUCCA — Al Boccherini gli studenti si esercitano sulla chitarra identica a quella di Niccolò Paganini negli anni lucchesi. E' stata consegnata oggi all’Istituto superiore di studi musicali la preziosa chitarra romantica esattamente uguale a quella usata dal genio del violino e per il quale nessuno strumento a corda aveva segreti. 

Grazie al contributo della Fondazione Banca del Monte di Lucca, infatti, il celebre liutaio Gabriele Lodi ha potuto realizzare, appositamente per il conservatorio, una copia della chitarra Gennaro Fabricatore del 1826, posseduta da Paganini e oggi conservata al museo di Genova dedicato al musicista, accanto al famoso violino Guarneri del Gesù, noto come Cannone.

La copia della Fabricatore servirà agli allievi delle classi del maestro Giampaolo Bandini per lo studio della pratica ottocentesca su strumenti d’epoca. La preziosa chitarra ha richiesto mesi di lavorazione. Lodi ha riprodotto esattamente il progetto costruttivo, estetico e sonoro che lui stesso ha potuto carpire durante il restauro della Fabricatore, affidatogli dal Comune di Genova. Il risultato è un oggetto unico, costruito in esclusiva per il Boccherini.

Alla consegna dello strumento erano presenti la presidente dell’istituto Maria Talarico, il direttore Gianpaolo Mazzoli, lo stesso maestro Bandini, il maestro Gabriele Lodi, il presidente della Fondazione Banca del Monte di Lucca Andrea Palestini e i consiglieri Giuliano Cesaretti e Lamberto Serafini. La Fondazione ha messo a disposizione un contributo per coprire buona parte della spesa sostenuta per l’acquisto.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La polizia ha denunciato un uomo e una donna, il primo aveva promesso soldi alla seconda per un matrimonio che era solo di facciata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità