QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LUCCA
Oggi 10° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
domenica 26 gennaio 2020

Attualità lunedì 23 dicembre 2019 ore 11:14

Completamento della Circonvallazione, si parte

La giunta di Altopascio

La Regione stanzia 200mila euro per avviare la progettazione. L’opera richiede un investimento di circa 10 milioni



ALTOPASCIO — "La Regione Toscana stanzia i fondi necessari per avviare la progettazione per il completamento della Circonvallazione di Altopascio". Ad annunciarlo è l’amministrazione guidata dal sindaco Sara D’Ambrosio, che ha ottenuto un contributo straordinario fino a un massimo di 200mila euro per l’anno 2021, inserito nella legge di bilancio regionale approvata proprio in questi giorni, per procedere con la stesura del progetto del tratto stradale di raccordo tra la Bientinese e la Romana, in località Turchetto

L'obiettivo, spiega il Comune, è "Eliminare il traffico pesante dalla via Francesca Romea, così da rendere ancora più efficace l’opera del sottopasso ferroviario".

“Per Altopascio questa è una notizia storica, un primo passo concreto verso un’opera attesa da anni da tutta la popolazione - commentano il sindaco Sara D’Ambrosio e l’assessore ai lavori pubblici e allo sviluppo del territorio, Daniel Toci -. Abbiamo ottenuto il finanziamento per avviare la progettazione, cioè il primo tassello necessario per arrivare poi alla realizzazione dell’opera, che richiede un investimento sommario di circa 10 milioni di euro. Un risultato raggiunto grazie alla capacità di fare rete con gli enti del nostro territorio e alla collaborazione continuativa con la Regione Toscana, che ringraziamo. Lo ripetiamo, questo è un primo passo e il percorso richiederà tempo: fino a oggi non c’era niente, ora, invece, si parte davvero. Con questo finanziamento, inoltre, gettiamo un’ulteriore base per lo sviluppo futuro di Altopascio, con una visione ampia che guarda almeno fino al 2030: il completamento della Circonvallazione, infatti, accompagnato alla realizzazione del raddoppio ferroviario e del sottopasso che porterà all’eliminazione del passaggio a livello della via Francesca Romea, non cambierà il sistema della mobilità e della viabilità solo per il nostro comune, ma per tutta la Piana e per il comprensorio che da Lucca arriva fino a Fucecchio, Santa Croce sull’Arno, Castelfranco. Qui vivono migliaia di persone che si spostano, lavorano e producono a cavallo tra più province. Qui si sviluppano due dei distretti economici più importanti e più ricchi della Toscana e d’Italia.”.

La viabilità extraurbana dovrà collegare la rotatoria sulla Sp Bientinese alla Sp Romana in località Turchetto. Il tratto ricadrà interamente nel territorio di Altopascio, percorrerà un itinerario a sud di Badia Pozzeveri, un tratto di affiancamento alla A11 per poi in sopraelevata superare l’autostrada e la linea ferroviaria Firenze-Viareggio fino a ricongiungersi alla Romana tramite una viabilità già esistente. 



Tag

Sardine, Santori: «Ci hanno detto che non potevamo fare una manifestazione»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Spettacoli

Attualità