Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:15 METEO:LUCCA21°36°  QuiNews.net
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
mercoledì 24 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Autobomba a Mosca: in un video si vede un uomo che piazza l'ordigno sotto l'auto, poi l'esplosione
Autobomba a Mosca: in un video si vede un uomo che piazza l'ordigno sotto l'auto, poi l'esplosione

Attualità venerdì 23 aprile 2021 ore 17:54

No Tari, commercio in piazza ma il sindaco chiude

La manifestazione davanti al Comune di Viareggio
La manifestazione davanti al Comune di Viareggio
Foto di: Tutela Nazionale Imprese / Facebook (screenshot)

Porte del municipio serrate per i negozianti in crisi Covid in arrivo da mezza Toscana. Hanno manifestato davanti al Comune senza essere ricevuti



VIAREGGIO — I commercianti scendono in piazza a Viareggio per chiedere l'azzeramento della Tari e il sindaco Giorgio Del Ghingaro non li riceve. Ed è subito protesta, con gli animi già arroventati dalla crisi Covid-19 che si sono surriscaldati anziché no. Anche perché altri primi cittadini in altre città, come a Lucca il sindaco Alessandro Tambellini, hanno ricevuto e ascoltato le delegazioni. Idem in Liguria, come testimonia un ristoratore arrivato da lì.

Sì perché la manifestazione di oggi a Viareggio ha raccolto commercianti da mezza Toscana e non solo. Tra i 150 in piazza raccolti sotto la sigla Tutela nazionale imprese (Tni) Italia c'erano rappresentanze da Lucca, Arezzo, Livorno, Pisa ma anche Mantova e Rapallo. Hanno chiesto di essere ricevuti dal sindaco Giorgio Del Ghingaro, ma le porte del municipio sono rimaste chiuse.

Il disappunto di commercianti, ristoratori, rappresentanti di palestre e titolari di altre attività che speravano di avere un confronto con il primo cittadino di Viareggio sono esplosi anche con epiteti denigratori rivolti a Del Ghingaro e alla giunta per non essersi presentati. C'erano comunque alcuni esponenti dell'opposizione. La manifestazione dopo un'ora e mezza è terminata con un applauso alle forze dell'ordine presenti, per fare come sempre il loro dovere. 

In diretta da Viareggio

Pubblicato da TNI Italia - Tutela Nazionale Imprese su Venerdì 23 aprile 2021

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno