Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:18 METEO:LUCCA20°32°  QuiNews.net
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
mercoledì 06 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Morabito, chi è l'ambasciatore «nobile» della ‘ndrangheta

Cronaca lunedì 02 maggio 2022 ore 18:45

Malore a lavoro, il 20enne non ce l'ha fatta

pronto soccorso ospedale livorno
Il giovane era stato ricoverato presso l'ospedale di Livorno

Il giovane capannorese era stato soccorso in condizioni critiche mentre era di turno in un locale versiliese e ricoverato all'ospedale di Livorno



FORTE DEI MARMI — Non ce l'ha fatta il ragazzo di 20 anni che l'altra notte aveva accusato un malore durante il turno di lavoro in un locale versiliese. Soccorso in condizioni critiche, era poi stato ricoverato all'ospedale di Livorno. Qui è deceduto ieri, domenica primo Maggio.

Il giovane impiegato nel servizio di ristorazione si era accasciato a terra andando in arresto cardiaco. L'allarme era scattato nella notte tra sabato e domenica, quando intorno alle 3 il 118 ha risposto alla chiamata da un locale da ballo del Forte dei Marmi.

Il 20enne originario di Capannori era stato rianimato dal personale del 118 per poi essere ricoverato al Versilia. Gli accertamenti effettuati hanno portato al successivo trasferimento presso la neurochirurgia dell'ospedale di Livorno.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' il secondo mezzo dello stesso genere incendiato in poco più di 24 ore, e adesso sui roghi indaga la polizia. Rilievi affidati alla Scientifica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità