Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:50 METEO:LUCCA16°29°  QuiNews.net
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
sabato 12 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Europei, il momento in cui Eriksen si accascia a terra

Cronaca martedì 08 giugno 2021 ore 21:19

Quando lo stupratore lascia un numero di telefono

Una pattuglia di Carabinieri

Condannato il giovane di 21 anni che violentò una studentessa all'uscita di una discoteca milanese. Dovrà versare anche 15mila di risarcimento



LUCCA — E' stato condannato a 4 anni di carcere il giovane di 21 anni, residente a Lucca, accusato di aver violentato una studentessa di vent'anni in prossimità di una discoteca milanese. Il 21enne anche versare alla vittima un risarcimento provvisionale di 15mila euro, immediatamente esecutivo.

La vicenda risale alla notte fra il 12 e il 13 Ottobre 2019.

Stando alla ricostruzione degli inquirenti, quel giorno il 21enne era andato a Milano insieme ad alcuni amici per una serata in discoteca e nel locale ha conosciuto la sua vittima, visibilmente alterata per aver bevuto troppo alcool. Il giovane l'ha quindi convinta a seguirlo nel parco Sempione dove l'ha aggredita e ha abusato di lei. Poi l'ha riaccompagnata dalle sue amiche, lasciando loro un numero di telefono che, nei giorni successivi, ha consentito agli investigatori di rintracciarlo sui social e reperire altri elementi che hanno poi portato all'incriminazione.

I giudici di primo grado hanno riconosciuto all'imputato le attenuanti generiche.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Continuano invece a emergere casi di infezione, segno che il virus ancora circola. Ecco i dati in dettaglio territoriale dai bollettini ufficiali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Lavoro

Attualità