Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:25 METEO:LUCCA11°18°  QuiNews.net
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
giovedì 06 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Omicidio Cerciello, la vedova in lacrime: «Questa sentenza non mi riporterà Mario»

Cronaca domenica 18 aprile 2021 ore 19:35

Uccisa nel bagno con una coltellata alla gola

Una donna di 32 anni residente in provincia di Lucca è stata trovata senza vita in un appartamento in Valle d'Aosta. Non se ne avevano notizie da ore



AOSTA — Riversa a terra nel bagno, senza vita, in un lago di sangue e con una profonda ferita alla gola. Così è stata ritrovata questa mattina in un appartamento ad Aosta Elena Serban Radula, 32 anni di origini romene ma residente in provincia di Lucca. 

L'ipotesi su cui stanno lavorando la Procura e la polizia del capoluogo valdostano è quella dell'omicidio. La vittima sarebbe morta a causa di una emorragia causata da una profonda ferita alla gola provocata probabilmente da una coltellata.

A trovarla nel bagno dell'appartamento, ormai morta, i vigili del fuoco dopo che la sorella, che abita in Toscana, aveva lanciato l'allarme perché non riusciva a rintracciarla da almeno 24 ore.

Sul posto oltre alle forze dell'ordine e alla polizia scientifica è giunto anche il medico legale che ha effettuato un primo esame sul corpo della vittima, riscontrando la profonda ferita da arma da taglio.

Secondo quanto riferito da alcuni vicini, la donna sarebbe stata vista per l'ultima volta ieri mattina.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle ultime 24 ore sono tornati a salire i casi di coronavirus, sei i territori comunali colpiti dal virus. I dati dei bollettini di Asl e Regione
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità