Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:11 METEO:LUCCA12°  QuiNews.net
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
domenica 07 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il Papa tra la folla dei cristiani nel villaggio di Qaraqosh in Iraq

Attualità lunedì 03 novembre 2014 ore 15:05

Tecnici Gaia in 33mila case e aziende

Fino al 30 novembre, dovranno leggere i contatori dell'acqua nei comuni della Garfagnana e della Media Valle



LUCCA — Riguarderà circa 33mila utenze dei comuni della Garfagnana e della Media Valle. Il giro di letture dei contatori dell'acqua, si concluderà il 30 novembre e toccherà Barga, Careggine, Castelnuovo Garfagnana, Castiglione Garfagnana, Coreglia Antelminelli, Fabbriche di Vallico, Fosciandora, Minucciano, Molazzana, Piazza al Serchio, Pieve a Fosciana, San Romano, Sillano, Vagli di Sotto, Villa Collemandina, Vergemoli, Bagni di lucca, Borgo a mozzano e Pescaglia.

I tecnici incaricati da Gaia per la lettura dei contatori sono dotati di tesserino di riconoscimento con fotografia e nome. In caso di assenza dell'utente, dopo aver provato fino a 3 volte lo stesso giorno, in fasce orari differenti, i tecnici lasciano un avviso cartaceo.

La lettura avviene tramite il sistema della fotolettura, ovvero lo scatto di fotografie digitali del quadrante del contatore e della relativa matricola identificativa, con data e ora del rilievo e relative coordinate geografiche. Il sistema di fotolettura consente di arginare la percentuale di errori presenti nelle letture, nonché di documentare ed archiviare agevolmente i consumi dell'utente.

Sono disponibili agevolazioni tariffarie che consentono di abbattere fino a oltre il 50 per cento il costo della bolletta: sono le agevolazioni Isee (per reddito) e famiglie numerose (per nuclei familiari con più di 3 componenti, indipendentemente dal reddito). 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità