Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:LUCCA10°  QuiNews.net
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
lunedì 28 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ischia, lo scontro tv sulle case da abbattere. Il sindaco di Forio : «Superficiale dare la colpa all'abusivismo»

Cronaca mercoledì 10 maggio 2017 ore 17:13

Rapinò noto imprenditore, in manette un bandito

L'uomo, un 37enne residente a Cascina, con altri malviventi fece irruzione all'ora di cena nella casa di Giovanni Pieroni



MONTECARLO — E' finito in manette uno dei banditi che lo scorso fine febbraio misero a segno la rapina a casa di Giovanni Pieroni, noto imprenditore di zona nel settore delle moto. Ad arrestarlo sono stati i carabinieri del comando provinciale di Lucca insieme ai colleghi della Stazione di Altopascio.

L'uomo, 37enne di origini kosovare ma residente a Cascina con precedenti di furti nel pisano e a Firenze, è stato trasferito nel carcere di San Giorgio.

La rapina avvenne all'ora di cena, quando i banditi fecero irruzione in casa con il volto coperto da passamontagna e aggredirono Pieroni alle spalle, era appena uscito nel giardino della sua casa perché aveva sentito il suo cane abbaiare. Colpito più volte alla testa con il calcio della pistola, mani bloccate con delle fascette di plastica, fu costretto ad aprire la porta e i malviventi, entrati in casa, salirono al primo piano e immobilizzarono, colpendole con pugni e schiaffi, anche la figlia e la moglie.

L’auto usata per la fuga, una Skoda Fabia grigia, fu ritrovata poco distante dai carabinieri. I banditi si erano infatti schiantati contro una recinzione e se ne erano andati via a piedi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nei giorni scorsi l'ultimo saluto alla coppia che aveva perso la vita nel crollo di Torre. Ora esequie anche per la terza vittima
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità