Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:25 METEO:LUCCA11°18°  QuiNews.net
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
giovedì 06 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Omicidio Cerciello, la vedova in lacrime: «Questa sentenza non mi riporterà Mario»

Attualità domenica 02 maggio 2021 ore 08:54

Il centro socio sanitario rinnovato

Terminati i lavori, la struttura riaprirà al pubblico martedì 4 Maggio. Diventerà anche sede dell’infermieristica di famiglia



MONTECARLO — Il centro socio sanitario del Turchetto rinnovato e più funzionale si prepara anche a diventare una delle sedi dell’infermieristica di famiglia. Previsto anche un potenziamento dell’attività della medicina generale, in ottica Casa della Salute.

Terminati i lavori, la struttura riaprirà al pubblico martedì 4 Maggio, ma alcune attività si svolgeranno già a a partire da domani, a pochi giorni da un sopralluogo congiunto Comune- Asl nord ovest.

L’adeguamento di questo centro sanitario si inserisce, inoltre, in un’azione di riqualificazione della piazza e della zona retrostante messa a punto dall’amministrazione comunale, con il miglioramento della segnaletica, dell’illuminazione e degli spazi verdi.

Presenti il direttore della zona distretto della Piana di Lucca Luigi Rossi, Michele Riccio dell’Ufficio tecnico e il responsabile dell'attività infermieristica territoriale Svaldo Sensi con tutto lo staff infermieristico, insieme all’assessore Ugo Lunardi e la dirigente comunale Valentina Ninci e l'ex sindaco di Montecarlo, ora consigliere regionale, Vittorio Fantozzi.

In due anni di lavori,  per un importo complessivo di 1 milione e 200mila di euro, sono stati portati a termine l'adeguamento sismico della struttura e la riorganizzazione degli spazi, contemporaneamente all'efficientamento energetico, con la sostituzione di tutti i serramenti interni ed esterni, con la realizzazione di un cappotto termico, di un nuovo impianto di climatizzazione invernale ed estiva, di un impianto di ventilazione meccanica controllata e di un impianto fotovoltaico con produzione da 20 kw/h. Sono stati, inoltre, sostituiti tutti i corpi illuminanti con plafoniere a led. L'edificio è adesso in classe A3.

I rappresentanti del Comune di Montecarlo hanno sottolineato che, "Grazie a questi lavori, è migliorata in maniera significativa la funzionalità del centro socio sanitario del Turchetto, a tutto vantaggio degli utenti e degli operatori. L’intervento è stato più lungo del previsto, anche a causa di un’interruzione legata all’emergenza Covid, ma il risultato finale è davvero di grande rilevanza".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle ultime 24 ore sono tornati a salire i casi di coronavirus, sei i territori comunali colpiti dal virus. I dati dei bollettini di Asl e Regione
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità