Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:25 METEO:LUCCA11°18°  QuiNews.net
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
giovedì 06 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Omicidio Cerciello, la vedova in lacrime: «Questa sentenza non mi riporterà Mario»

Cronaca venerdì 30 aprile 2021 ore 13:55

Perseguita una conoscente e finisce ai domiciliari

Auto della polizia

Un 60enne è stato arrestato dopo che la denuncia per furto da parte di un anziano con cui faceva il badante. Lì sono saltate fuori altre condanne



LUCCA — Sono passati 8 anni da quando perseguitava una donna al punto da venir condannato alla reclusione per quei fatti. Era il 2013 e sull'uomo, 60 anni attualmente, pendeva già anche una condanna per furto aggravato ai danni di un bar del centro di Lucca, perpetrato nel 2011.

L'uomo è stato arrestato adesso, e la polizia è arrivata a lui a seguito di tutta un'altra storia, ovvero la denuncia da parte di un anziano. L'uomo è il suo badante, e secondo la denuncia dell'assistito gli porta via soldi.

Ma quando la polizia lo ha raggiunto è saltato fuori che sul badante, straniero regolarmente domiciliato a Lucca, pendevano le due condanne di anni fa. Dunque è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Adesso dovrà scontare cumulativamente un anno e sei mesi di reclusione. 

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle ultime 24 ore sono tornati a salire i casi di coronavirus, sei i territori comunali colpiti dal virus. I dati dei bollettini di Asl e Regione
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità