Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:LUCCA10°21°  QuiNews.net
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
domenica 17 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tensione al corteo no Green pass di Milano, la protesta non si ferma e partono le cariche della polizia

Attualità martedì 28 settembre 2021 ore 08:55

Lungo i cammini senza barriere né frontiere

Matteo Gamerro
Matteo Gamerro (Foto: Daniela Vanni / Facebook)

Affetto da sclerosi multipla, Matteo Gamerro percorre il cammino di San Michele. Come rendere migliore la sua esperienza? Le istituzioni lo incontrano



LUCCA — Matteo Gamerro è il primo pellegrino che sta percorrendo il cammino di San Michele. Nel suo zaino trova posto purtroppo, assieme a determinazione e tanto coraggio, anche la sclerosi multipla, la malattia che gli sta progressivamente devastando il corpo ma che non è riuscita a sconfiggere il suo spirito.

Ma come rendere migliore e meno difficoltosa la sua esperienza eliminando barriere strutturali e spingendo i camminanti a ruote oltre le frontiere fisiche? Per capirlo le istituzioni lo incontrano questo pomeriggio alle 16 presso la Via Francigena Entry Point di via dei Bacchettoni 8 (complesso del Bastardo - Casa del Boia). L'appuntamento ha per tema proprio L'accessibilità dei cammini – cosa si può fare.

Matteo, spinto da amici e parenti sulla sua joelette, sta percorrendo in questi giorni la Via Matildica del Volto Santo per arrivare a festeggiare il giorno dedicato a San Michele, il 29 Settembre, a Lucca. L'incontro - organizzato da www.federcammini.com in collaborazione con Comune e Arcidiocesi di Lucca, Associazione le vie del Volto Santo, San Michele cammino dei cammini e Via Francigena Entry Point - è aperto ma per prendervi parte è necessario prenotarsi all'indirizzo ferercammini@gmail.com

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un altro incendio è divampato in Toscana dopo quello sull'Isola d'Elba, ad essere colpita la zona collinare di Sant'Andrea di Compito
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità