Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:LUCCA10°  QuiNews.net
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
lunedì 28 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ischia, lo scontro tv sulle case da abbattere. Il sindaco di Forio : «Superficiale dare la colpa all'abusivismo»

Cronaca martedì 04 ottobre 2022 ore 09:11

Furbetti degli aiuti Covid, intascano senza titolo

Hanno percepito contributi dai fondi Rilancio e Liquidità ma i finanzieri hanno scoperto che non avevano titolo a richiedere gli aiuti economici



LUCCA — Decine di persone sono state intercettate dai finanzieri della provincia di Lucca e denunciate per i reati di truffa, indebita percezione e falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico, perché, senza averne diritto, avrebbero percepito contributi a fondo perduto erogati dall’Agenzia delle Entrate e previsti dal Decreto Rilancio, o di finanziamenti bancari assististi da garanzia dello Stato contemplati dal Decreto Liquidità.

I finanzieri hanno sottolineato un caso limite riscontrato durante le indagini, il titolare di un'agenzia immobiliare che dopo aver percepito un finanziamento di 24.000 euro lo ha girato a favore del socio che ha usato l'importo per eseguire lavori di ristrutturazione della propria abitazione.

In un altro caso a Viareggio, il titolare di una attività di ristorazione aveva indicato ricavi non veritieri, pari a 142.467 euro, beneficiando indebitamente di un finanziamento pari a 25.000 euro. Inoltre, i militari hanno scoperto che l'attività della pizzeria era cessata in epoca antecedente all’emergenza sanitaria, in virtù di un contratto di cessione di ramo d’azienda.

L'Autorità contabile farà ora le valutazioni dei casi segnalati, in ordine al presunto danno erariale riscontrato dai finanzieri nel corso dei molteplici servizi a presidio della spesa pubblica.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nei giorni scorsi l'ultimo saluto alla coppia che aveva perso la vita nel crollo di Torre. Ora esequie anche per la terza vittima
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità