Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:25 METEO:LUCCA11°18°  QuiNews.net
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
giovedì 06 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Omicidio Cerciello, la vedova in lacrime: «Questa sentenza non mi riporterà Mario»

Cronaca lunedì 03 maggio 2021 ore 14:54

Clienti serpenti e il pusher finisce in arresto

L'uomo è stato trovato a bordo della sua automobile con la cocaina da spacciare nascosta nello sportello. La polizia lo ha arrestato



LUCCA — Clienti serpenti per il pusher di 36 anni, pluripregiudicato, arrestato dalla polizia di Lucca e adesso sottoposto ad obbligo di dimora. A incastrarlo definitivamente, oltre al rinvenimento della droga a bordo della sua auto, è stata proprio la testimonianza di un suo assiduo cliente. 

E' accaduto ieri. Gli operatori delle volanti hanno notato l'uomo a bordo della sua auto e hanno proceduto a un controllo. Da lì è emerso che all'interno dello sportello erano nascosti due involucri di cocaina per un totale di 1,5 grammi. "Da un'attenta e rapida attività di indagine gli uomini delle volanti hanno individuato un cliente affezionato - spiegano poi dalla questura di Lucca - che ha confermato di rifornirsi regolarmente dal fermato". 

Con questi elementi il giudice per le indagini preliminari ha convalidato l'arresto per detenzione di sostanza stupefacente a fini di spaccio, nonostante la modica quantità. Nel rito per direttissima di questa mattina, il rinvio al 26 maggio per i termini a difesa. Nel frattempo l'uomo sarà sottoposto all'obbligo di dimora, e non potrà uscire di casa nelle ore serali e notturne.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle ultime 24 ore sono tornati a salire i casi di coronavirus, sei i territori comunali colpiti dal virus. I dati dei bollettini di Asl e Regione
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità