comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LUCCA
Oggi 17°22° 
Domani 16°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
sabato 06 giugno 2020
corriere tv
Cosenza, aperitivo nel parco acquatico chiuso: polemiche sul figlio dell'assessore allo sport di Rende

Attualità martedì 12 maggio 2020 ore 18:30

Suolo pubblico azzerato per tutti i negozi

​Esteso e potenziato quanto già annunciato per ristoranti, bar, pizzerie e banchi del mercato dei settori chiusi per decreto



CAPANNORI — Quest’anno il suolo pubblico sarà gratuito anche per tutti i negozi. 

Lo ha deciso l'amministrazione comunale estendendo al commercio in sede fissa la misura già annunciata per bar, ristoranti e pizzerie e ai banchi del mercato dei settori merceologici chiusi per decreto del Governo. 

La misura, potenziata, sarà valida per tutto il 2020 e non riguarderà solo gli spazi esterni già in uso, ma interesserà anche le richieste di nuove occupazioni o di ampliamento. 

"L’obiettivo -spiega il Comune in una nota-  è quello di sostenere il settore, uno dei più toccati dalla crisi, e facilitare il rispetto delle norme di sicurezza dell’emergenza sanitaria del territorio".

“Il commercio è uno dei settori vitali del territorio, che in larga parte è svolto da realtà di piccole e medie dimensioni, spesso a conduzione familiare – spiega l’assessore al bilancio, Ilaria Carmassi -. Questa significativa misura serve quindi da aiuto e da stimolo per la ripartenza di un comparto che ha visto ingenti perdite a causa della chiusura forzata".

In vista delle riaperture previste per il 18 maggio, la parola d'ordine sarà sicurezza. 

"Il distanziamento sociale  - prosegue l'assessore- si traduce nell’esigenza di avere spazi più ampi a disposizione".  

L’azzeramento del canone di occupazione del suolo pubblico dal 1 gennaio al 31 dicembre riguarderà anche ristoranti, bar e pizzerie e banchi del mercato chiusi per decreto. Per quanto riguarda i banchi del mercato del settore alimentare, invece, sempre nello stesso periodo ci sarà una riduzione del 50% del canone. Chi ha già provveduto a pagare manterrà il credito per il 2021.



 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità