Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:18 METEO:LUCCA20°32°  QuiNews.net
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
mercoledì 06 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Morabito, chi è l'ambasciatore «nobile» della ‘ndrangheta

Attualità sabato 28 maggio 2022 ore 09:08

Viale Europa, 8 mesi col grande cantiere

Viale Europa
Viale Europa

Conto alla rovescia per l'apertura del cantiere che dovrà realizzare le fognature e l'acquedotto. Ecco le odifiche al traffico e le chiusure



CAPANNORI — Conto alla rovescia per l’apertura del cantiere di Acque che dovrà realizzare le fognature e acquedotto su viale Europa: da mercoledì 15 Giugno, infatti, i lavori attualmente in corso a sud della via Pesciatina si sposteranno sul viale Europa, rivoluzionando di conseguenza la viabilità lungo l’arteria.

Per consentire alla ditta di lavorare h24, 7 giorni su 7, e ridurre così al minimo possibile la durata dei lavori, stimata in 8 mesi, il Comune di Capannori e Acque hanno concordato di realizzare un cantiere mobile, in modo da fare nelle ore diurne (6-22), un senso unico in un tratto alla volta da nord (via del Brennero) verso sud (via Pesciatina). Nelle ore notturne, (22-6), invece, viale Europa sarà nel tratto interessato totalmente chiuso.

Dal 15 Giugno, dalle 6 alle 22, sarà quindi istituito un senso unico in direzione sud su viale Europa dall'incrocio fra via dei Bocchi e via Pesciatina. I Tir per viaggiare in direzione nord, avranno un percorso obbligato in via Pesciatina fino alla rotonda di Zone e da lì percorrere lo stradone di Segromigno, poi via Nuova, via delle Ville e via Villa Fontana per tornare su viale Europa.

L'intervento si sviluppa lungo un tracciato di 10.247 metri e va da viale Europa all'incrocio con via della Chiesa di Marlia fino a via Nuova di Paganico. Contestualmente partiranno anche i lavori di scavo per la realizzazione del famoso 'Tubone 2' grazie ai quali la rete dell'acquedotto sarà estesa su tutto il viale Europa. L'intervento nel suo complesso conta su un investimento di 14 milioni di euro e complessivamente durerà quasi 2 anni (22 mesi), di cui 8 mesi circa in viale Europa.

“Con questi lavori andremo a risolvere gli affanni della fognatura di Lammari, Segromigno e Camigliano e le problematiche di subsidenza di Paganico e delle altre razioni centrali del territorio", afferma l'assessore ai lavori pubblici, Davide Del Carlo. "Abbiamo concordato di aspettare la fine delle scuole per dare il via all’intervento sulla via provinciale per ridurre un po’ i disagi che, siamo consapevoli, ci saranno", aggiunge. 

"Chiederemo ad Acque, inoltre, di interrompere i lavori nei giorni dei Comics e nel periodo delle festività natalizie per agevolare il commercio. Nei prossimi giorni riapriremo anche uno sportello in municipio per dare le opportune informazioni a tutti coloro che sono più direttamente coinvolti dal cantiere", annuncia infine. 

Dopo i lavori nel primo tratto, il cantiere mobile si sposterà su viale Europa, dall'incrocio fra via dei Bocchi e via delle Ville e, successivamente, dall'incrocio fra via delle Ville e via Masini. Infine il cantiere si sposterà sempre su viale Europa, nel tratto tra via della Chiesa e via del Monumento per circa 10 giorni. Una volta terminato il cantiere, viale Europa e le strade comunali utilizzate per il transito temporaneo dei Tir durante i lavori saranno asfaltate da Acque.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' il secondo mezzo dello stesso genere incendiato in poco più di 24 ore, e adesso sui roghi indaga la polizia. Rilievi affidati alla Scientifica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità