QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LUCCA
Oggi 10° 
Domani 8° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
venerdì 06 dicembre 2019

Attualità venerdì 15 novembre 2019 ore 12:07

La stazione in comodato d'uso al Comune

Cambia il contratto con Rfi: non più una locazione ma un comodato d’uso gratuito. Controlli intensificati e interventi di valorizzazione



ALTOPASCIO — La stazione di Altopascio sarà affidata in comodato d’uso gratuito all’amministrazione comunale. "La novità - spiega il Comune in una nota- che attende il via libera definitivo della direzione di Rfi, diventerà operativa con il rinnovo del contratto tra Comune di Altopascio e Ferrovie: non più, quindi, contratto di locazione (in essere dal 2001), ma comodato d’uso gratuito. Confermata, inoltre, la presenza del bar, attualmente attivo e presidio e servizio quotidiano per i pendolari".

“Un cambiamento che ci consentirà di intervenire più direttamente sulla gestione, la manutenzione e il decoro della stazione, a partire dalla sala d’attesa e dalle pertinenze esterne, come ci è stato richiesto e segnalato in alcune occasioni dai cittadini - spiegano il sindaco, Sara D’Ambrosio e l’assessore ai lavori pubblici, Daniel Toci -. Sempre poi nell’ottica di una maggiore valorizzazione dell’area della stazione, oltre che di una crescente percezione di sicurezza da parte dei pendolari e dei cittadini in generale, abbiamo intensificato i controlli e i pattugliamenti con la Polizia Municipale, tanto che c’è continuativamente un presidio di forze dell’ordine nella zona”. 

"Con il rinnovo del contratto- spiega il Comune- Rfi procederà anche all’acquisto di nuovi arredi e nuove sedute per la sala d’attesa, così da rendere più confortevole l’ambiente della stazione. Da diversi mesi, inoltre, le persone che partecipano al progetto comunale del baratto sociale dedicano almeno un intervento al giorno all’area della stazione, per togliere i rifiuti e curare in generale gli spazi interni ed esterni, ad esclusione dello sfalcio dell’erba tra i binari, operazione che è di stretta competenza di Ferrovie".



Tag

Governo, Conte: «Per Renzi è a rischio? Lui pessimista cosmico»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca