comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LUCCA
Oggi 13°22° 
Domani 12°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
venerdì 10 aprile 2020
corriere tv
Emergenza coronavirus, Papa Francesco telefona a sorpresa in diretta: «Penso alle tante persone crocifisse da questa pandemia»

Cronaca giovedì 20 febbraio 2020 ore 16:00

Somministra farmaci in eccesso alla figlia

Ha chiesto il giudizio abbreviato la donna accusata di aver somministrato farmaci antidolorifici alla figlia per molti anni, con gravi conseguenze



LUCCA — Deve rispondere dei reati di maltrattamenti e lesioni personali aggravate l'infermiera accusata di aver somministrato alla figlia, per anni, farmaci antidolorifici fino a causarle dipendenza e altre gravi complicazioni collegate all'abuso di questi medicinali. A carico della donna anche l'accusa di peculato per aver sottratto alcune specialità all'ospedale per cui lavorava.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti, la donna avrebbe creduto che la figlia fosse gravemente ammalata e che fosse necessario curarla personalmente, senza consultare medici.

La vicenda è venuta alla luce nel 2017 dopo un ricovero urgente della ragazza, all'epoca ventenne. 

Oggi l'avvocato difensore della donna ha chiesto al giudice per le udienze preliminari di celebrare il processo con rito abbreviato.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità