QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LUCCA
Oggi 13° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
sabato 22 febbraio 2020

Cronaca sabato 25 gennaio 2020 ore 17:17

Tentato omicidio dopo la lite sulla chat

Prima la lite su Whatsapp, poi la spedizione punitiva. Il tribunale per i minorenni ha condannato anche l'ultimo dei responsabili



ALTOPASCIO — Quattro anni e due mesi di reclusione inflitti dal tribunale per i minorenni anche all'ultimo dei responsabili della spedizione punitiva che nel febbraio del 2016 quasi culminò nell'omicidio di un ragazzo rumeno di 23 anni, vittima di un violento pestaggio ad Altopascio. Gli altri indagati furono arrestati nel giugno dello stesso 2016 e poi condannati. 

Stando a quanto emerso dalle indagini dei carabinieri, la scintilla da cui è partita l'intera vicenda è stata una lite su un gruppo in chat tra il ragazzo vittima del pestaggio e un albanese, a quanto pare in seguito a un commento riguardo a una ragazza. Il 23enne, dopo essere stato colpito in testa, è rimasto per lungo tempo in prognosi riservata. 

Sul caso hanno indagato i militari del nucleo investigativo del comando provinciale dei carabinieri di Lucca.



Tag

Coronavirus, la farmacista di Codogno: «Sono alla ricerca di una mascherina anche per me»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità