comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LUCCA
Oggi 17°21° 
Domani 16°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
domenica 07 giugno 2020
corriere tv
Incidente Arezzo, al Tg1 le immagini dell'auto che sbanda prima dell'impatto

Attualità lunedì 01 luglio 2019 ore 12:42

Snaitech, respinto il ricorso

Il coordinatore nazionale Fiom Gruppo Snaitech Massimo Braccini

Braccini (Fiom): "Confermata la condanna per atività antisindacale. L'azienda deve continuare ad applicare il contratto collettivo dei metalmeccanici"



LUCCA — "Il Tribunale di Lucca ha rigettato l’opposizione dell’azienda Snaitech ed ha confermato la condanna per attività antisindacale - sottolinea in una nota Massimo Braccini, coordinatore nazionale Fiom Gruppo Snaitech-. L’opposizione è stata ritenuta infondata e non meritevole di accoglimento". 

"La Snaitech deve continuare ad applicare il contratto collettivo nazionale dei metalmeccanici - aggiunge Braccini- così come abbiamo sempre sostenuto, ma avrebbe dovuto anche applicarlo, nella fase in cui ha incorporato altre società, ai dipendenti delle società incorporate".

La Fiom esprime preoccupazione: "A seguito dell’acquisizione da parte di una nuova compagine societaria - si legge nella nota a firma del coordinatore- siamo ancora in assenza di un benché minimo piano industriale riguardo le missioni produttive delle sedi italiane". 

Poi si rivolge al governo: "Visto che si sta occupando in questa fase delle concessioni autostradali - osserva Braccini- dovrebbe occuparsi di tutte le concessioni su cui ha il potere di intervenire, come quelle riguardo il gioco d’azzardo". 

"Restiamo in attesa di una convocazione da parte del Governo - conclude il coordinatore- sperando che passi dall’essere il Governo del fare al Governo dei fatti".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità