Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:33 METEO:LUCCA19°26°  QuiNews.net
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
giovedì 05 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo, nuovi allagamenti sul lago di Como

Attualità lunedì 14 giugno 2021 ore 17:04

Cordoglio al Comics & Game senza più Tuono

Tuono Pettinato
Tuono Pettinato

Al secolo Andrea Paggiaro, Tuono Pettinato si è spento a 44 anni. La notizia della sua scomparsa ha gettato nel lutto il mondo dell'animazione



LUCCA — È morto all'età di 44 anni dopo una lunga malattia il fumettista pisano Andrea Paggiaro, da tutti conosciuto con la firma di Tuono Pettinato, tra i fondatori del collettivo Superamici. Un autore molto conosciuto e apprezzato nel mondo del fumetto anche per la sua raffinata ironia, già vincitore nel 2014 del Gran Guinigi di Lucca Comics and Games come miglior autore unico.

E proprio da Lucca Comics & Games arrivano i sensi del lutto tramite una nota: "Lo abbiamo amato nei suoi folli incontri con il collettivo dei Fratelli del Cielo/Super Amici, ci ha accompagnati alla scoperta delle biografie di straordinari artisti e scienziati, ed è stato capace di narrare con lucidità persino gli orrori della cronaca".

L'impronta lucchese di Tuono Pettinato è profonda: "Tra il 2018 e 2019 è stato al centro, insieme a Vittorio Giardino e Franco Matticchio, della mostra europea dedicata ai tre autori che ha toccato tra le altre città come Bruxelles, patria del fumetto, e Parigi. Tante volte è stato protagonista di incontri ed esposizioni anche nella nostra Lucca, tra cui l'indimenticabile personale Tuonèide - Le straordinarie avventure di Tuono Pettinato, fumettista”.

Da Lucca Comics il ricordo prosegue: "Nel 2014 ha vinto al festival il Gran Guinigi come Miglior Autore Unico, ma la sua unicità era per noi in tanti piccoli gesti, nel suo raccontare per immagini con uno stile inconfondibile, nella sua ironia e autoironia, nella sua sintesi mai banale".

Emanuele Vietina, direttore di Lucca Comics & Games, a nome dell'intero staff esprime così il suo cordoglio: "Andrea condivideva con tutte le persone che sono parte del Festival l’amore per gli stessi linguaggi, gli immaginari fantastici, i valori fondanti esprimendoli con la leggerezza e la profondità che gli erano propri e la sensibilità unica di cui era capace. Un collante che ci univa in quello che non è solo un lavoro, ma uno stile di vita che sapeva incarnare con intensità e passione. Ci mancherà molto”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' grave ed è stato trasportato in ospedale con l'elicottero Pegaso un giovane piombato a terra nel pomeriggio di oggi in un terreno a Marlia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità