Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:40 METEO:LUCCA18°  QuiNews.net
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
martedì 02 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Ibrahimovic a Sanremo: «Il duetto con Mihajlovic? Speriamo che anche lui non sappia cantare»

Attualità venerdì 01 gennaio 2021 ore 17:32

Strade chiuse per neve, chiesto stato di emergenza

neve in garfagnana

Ecco la mappa delle interruzioni alla viabilità lungo le pendici della montagna. Dalla Provincia di Lucca: "Evento eccezionale, la Regione ci aiuti"



CASTELNUOVO GARFAGNANA — Troppa neve, la Provincia decide di chiudere alcune strade lungo le pendici della montagna lucchese e invoca lo stato di emergenza regionale per l'evento meteo eccezionale che piega Media Valle e Garfagnana.

Chiusa almeno fino a domani, sabato, la strada provinciale 16 fra Naggio e San Donnino: "Al momento, infatti - scrive la Provincia - non sono garantite le condizioni di sicurezza del transito e, pertanto, è necessario procedere alla chiusura. Sono già stati attivati tutti i contatti necessari per l’assistenza a coloro che vivono nel tratto di strada in questione".

Sempre fino a domani, al fine di effettuare le valutazioni sulla sicurezza della viabilità, sarà chiuso per la copiosa neve caduta anche il tratto che dalla fine dell’abitato di San Pellegrino (all’altezza del parcheggio comunale) va fino al confine con la provincia di Modena della strada provinciale 71

Il lavoro di uomini e mezzi della Provincia di Lucca è ancora concentrato a rendere sicure e quindi percorribili la strada provinciale 72 e la strada regionale 445 nel tratto da Piazza al Serchio a Camporgiano.

"Siamo di fronte a un evento eccezionale – commenta il presidente della Provincia, Luca Menesini – che mette a dura prova la Valle del Serchio e che arriva a non molti giorni da un altro evento altrettanto eccezionale. Pensiamo che sia necessario valutare l’opportunità di un intervento da parte della Regione, al fine di classificare quanto sta accadendo come ‘emergenza regionale’ e far sì che gli enti coinvolti possano ricevere quel supporto necessario per ripristinare la normalità".

Intanto in serata Enel fa sapere che gli interventi di ripristino delle linee elettriche iniziati in mattinata (vedi articolo sotto) proseguiranno per tutta la notte. Le operazioni sono rallentate dal perdurare della bufera di neve, ma dove si è reso necessario si sta procedendo alla posa di gruppi elettrogeni. 

I gruppi di utenze interessate da disservizi sono disseminati a macchia di leopardo nelle zone boschive di alcune frazioni di Minucciano, Castelnuovo Garfagnana, Castiglione di Garfagnana, San Romano in Garfagnana Camporgiano, Sillano Giuncugnano, Careggine e Vagli di Sotto, Piazza al Serchio, Villa Collemandina, Pieve Fosciana, Bagni di Lucca, Stazzema.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità