QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LUCCA
Oggi 7° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
martedì 21 gennaio 2020

Attualità mercoledì 14 gennaio 2015 ore 06:30

Da aprile, si differenzia l'indifferenziato

In via sperimentale, il progetto parte da Vorno, Coselli, Badia di Cantignano, Guamo, Toringo e parte di Parezzana e Verciano



CAPANNORI — La differenziata a Capannori si prepara a differenziare ancora di più. In via sperimentale, da aprile, in alcune frazioni del comune, saranno intensificate la raccolta del vetro e del multimateriale leggero, la divisione degli scarti verdi dall’organico e la possibilità di conferire le lettiere degli animali e gli assorbenti igienici, che attualmente devono essere gettati nell’indifferenziato, all’isola ecologica

Ad aprile, si parte dalle frazioni dell’area sud-ovest del territorio comunale: Vorno, Coselli, Badia di Cantignano, Guamo, Toringo e parte di Parezzana e Verciano.

Per lo smaltimento dei pannolini e dei pannoloni sarà istituito un apposito servizio a chiamata, mentre la stazione ecologica di Coselli amplierà l’orario di apertura al pubblico.
Su richiesta, i cittadini saranno dotati di un nuovo bidoncino di 240 litri per il verde in modo da separarlo dall’organico. I costi per lo smaltimento della frazione verde sono molto inferiori a quelli dell’organico e con questo nuovo sistema sarà quindi possibile ridurre i costi di smaltimento.
La stazione ecologica di Coselli resterà aperta per la consegna dei materiali dalle 8 alle 13.



Tag

«La filosofia del Noi». Gli youtuber Sofia Viscardi e Alessandro Tenace insegnano a «restare umani»

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Attualità