comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LUCCA
Oggi 17°22° 
Domani 16°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
sabato 06 giugno 2020
corriere tv
Maltempo nel Bolognese: strade come torrenti a Granaglione

Attualità lunedì 18 maggio 2020 ore 15:38

Centri estivi, al lavoro per riaprirli

I Comuni di Lucca e Piana al lavoro la ripresa delle attività educative a settembre e per le attività estive da 3 a 14 anni



LUCCA — Uno sforzo per assicurare la ripresa delle attività educative sul territorio e per la definizione di linee comuni in vista della riapertura delle scuole a settembre: è quello su cui stanno lavorando assessori della Piana di Lucca riuniti nella Conferenza Zonale per l’Istruzione

Tutti le amministrazioni comunali della Piana di Lucca sono impegnate nell’attivare percorsi per la progettazione di attività estive per bambine e bambini da 3 a 14 anni

Saranno acquisiti gli interventi finanziari destinati a queste attività dal Ministero alla famiglia, definiti in 150 milioni dal Decreto Rilancio del 13 maggio 2020, e quelli messi a disposizione dalla Regione Toscana, 2 milioni. 

L’opportunità è quella di mettere a disposizione gratuitamente spazi comunali per la realizzazione di proposte educative e formative di qualità. Altro punto è quello di valorizzare gli spazi all’aperto delle istituzioni scolastiche e dei vari territori comunali.

Gli assessori dei comuni della Piana di Lucca contestano la decisione del governo di tagliare il personale scolastico: " La Conferenza zonale ha constatato con notevole preoccupazione che l’ufficio scolastico regionale ha annunciato la riduzione dei posti in organico del personale docente e ATA per la nostra provincia addirittura nella misura di 50 unità. La decisione appare totalmente in contrasto con le misure organizzative annunciate, che prevedono la suddivisione delle classi in gruppi poco numerosi".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità