Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:50 METEO:LUCCA16°29°  QuiNews.net
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
sabato 12 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Uomo viene «inghiottito» da una balena al largo del Massachusetts: la testimonianza

Attualità martedì 08 giugno 2021 ore 17:17

Alla Villa Reale salto indietro nella storia

Un'auto d'epoca
Un'auto d'epoca
Foto di: Villa Reale Marlia

Personaggi in costume, auto d'epoca e musica d'altri tempi nella rievocazione storica che domenica scorsa ha animato il parco del complesso di Marlia



CAPANNORI — Grande successo per la rievocazione storica con tableaux vivants, le visite guidate, il percorso olfattivo e una esposizione d’auto d’epoca organizzati da Villa Reale di Marlia e dall’associazione Napoleone ed Elisa: da Parigi alla Toscana per l’iniziativa Appuntamento in giardino con Mimì Pecci-Blunt e i suoi ospiti famosi, domenica scorsa 6 Giugno all’interno dell’iniziativa promossa dall'Associazione Parchi e Giardini d’Italia con il patrocinio del Ministero della Cultura e il coordinamento locale da parte dell'Associazione Ville e Palazzi Lucchesi.

Centinaia di visitatori si sono sparsi nei 16 ettari di parco che contornano la villa ed hanno potuto osservare i circa 30 personaggi in abito d’epoca passeggiare dalla piscina agli edifici, tra i limoni e le fontane, e partecipare ai due momenti di dialogo con Margarita Martinez, organizzatrice di eventi a livello internazionale. Grandi interesse e meraviglia hanno suscitato le auto e le moto d’epoca esposte grazie alla collaborazione del Club Balestrero di Lucca. 

La giornata si è arricchita anche dal percorso olfattivo condotto nel pomeriggio da Simonetta Giurlani Pardini e all’esposizione, nella Palazzina dell’Orologio da poco allestita, di una raccolta eterogenea di Mimì Pecci-Blunt fatta di ricordi, cimeli e di un vasto patrimonio librario. In quella raccolta si trovano anche dei dischi che domenica, per la prima volta dopo la morte della contessa, sono stati fatti di nuovo suonare: la musica risuonava in tutto il giardino.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Continuano invece a emergere casi di infezione, segno che il virus ancora circola. Ecco i dati in dettaglio territoriale dai bollettini ufficiali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Lavoro

Attualità