QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LUCCA
Oggi 22°30° 
Domani 20°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
sabato 23 luglio 2016

Attualità mercoledì 10 febbraio 2016 ore 12:54

L'ex pilota Mario Andretti cittadino onorario

Andretti, pluridecorato pilota automobilistico ed esule istriano che visse a Lucca dal 1948 al 1955, ha ricevuto la cittadinanza onoraria di Lucca

LUCCA — "Oggi per me è come vincere una delle gare più belle". Queste le parole di Mario Andretti, pluridecorato pilota automobilistico ed esule istriano che visse a Lucca dal 1948 al 1955, nel momento in cui ha ricevuto la cittadinanza onoraria del Comune di Lucca nell'aula consiliare di Palazzo Santini. Oltre ai consiglieri comunali sono state molte le persone che hanno affollato la sala per salutare con affetto il pilota.

La decisione di conferirgli la cittadinanza onoraria è stata assunta dall'intero Consiglio comunale nell'ultima seduta del 2 febbraio, perché ''con i suoi successi in campo sportivo, è divenuto il simbolo del riscatto della comunità degli esuli istriani, fiumani e dalmati accolti a Lucca a partire dal 1947, i cui appartenenti, affrontando innumerevoli difficoltà, seppero costruirsi una nuova vita inserendosi perfettamente nel tessuto cittadino''.

La seduta è stata aperta dal presidente del Consiglio Comunale Matteo Garzella e dal sindaco del Comune di Lucca Alessandro Tambellini. Dopo il conferimento della cittadinanza onoraria, la seduta è proseguita con l'intervento di Mario Andretti e di diversi consiglieri comunali.

Prima di chiudere l'assemblea Mario Andretti ha ricevuto altri riconoscimenti dall'associazione Lucchesi nel Mondo e dall'associazione Panathlon. Inoltre ha ricevuto in dono anche una foto portata in dono dall'associazione ''Amici dell'Istituto Giorgi e dell'Istituto Fermi'' poiché Andretti, a Lucca, ha frequentato proprio l'Istituto Giorgi.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca