QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LUCCA
Oggi 12° 
Domani 19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
giovedì 19 ottobre 2017

Attualità venerdì 22 settembre 2017 ore 13:20

Raddoppio Lucca-Pistoia, si scava sotto Serravalle

Soddisfazione da parte dell'assessore regionale Ceccarelli per come stanno procedendo i lavori per il raddoppio della linea ferroviaria

SERRAVALLE PISTOIESE — Il sopralluogo dell'assessore toscano a infrastrutture e mobilità Vincenzo Ceccarelli è avvenuto questa mattina, al cantiere lungo la tratta ferroviaria tra Lucca e Pistoia, all'altezza di Serravalle.

"I lavori procedono bene - ha affermato l'assessore toscano Vincenzo Ceccarelli -, sono in linea con il cronoprogramma, sono lavori di un certo impegno e di una certa complessità, perché in questo tratto ci sono due viadotti, tre ponti e ovviamente la galleria che è il lavoro più complesso". 

"La ditta - ha aggiunto - sta procedendo secondo i tempi, Rfi ci dice che conferma, per quanto riguarda il completamento, il 2019, come era stato ipotizzato all'inizio. Effettivamente, facendo questo sopralluogo si vede che il cantiere sta procedendo secondo le previsioni".

"Stiamo lavorando per rispettare il cronoprogramma - ha poi aggiunto Aldo Isi, direttore investimenti di Rfi -, l'obiettivo è il completamento dei lavori nel 2019, chiaramente qualche pensiero lo abbiamo, in virtù del fatto che siamo dovuti passare da un triplo turno ad un doppio turno, quindi non lavoriamo di notte per non recare disturbo, però stiamo attivando tutte le necessarie azioni al fine che questo non abbia delle ripercussioni sulla fine dei lavori che era programmata e rimane programmata per il 2019". 

Isi ha spiegato che una delle maggiori difficoltà incontrate riguarda il tunnel che passa sotto all'abitato di Serravalle Pistoiese. "E' un intervento complesso - ha detto -, lo sapevamo, ora direi che la parte più difficile, che è l''avvio dei lavori e la predisposizione delle macchine per la realizzazione del tunnel è superata, quindi siamo più ottimisti". 

Riguardo alle preoccupazioni dei residenti che hanno le case proprio sopra il tunnel che si sta scavando, Isi ha aggiunto: "Stiamo lavorando molto bene, d'intesa con il territorio e quindi con grande condivisione sulla modalità esecutiva, c'è sensibilità, lo dimostra il fatto che abbiamo rinunciato al turno notturno proprio per limitare i disturbi ai cittadini, ovviamente proseguiamo con attenzione e con tutte le necessarie cautele".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca