QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LUCCA
Oggi 11°12° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
martedì 12 dicembre 2017

Cronaca sabato 16 settembre 2017 ore 15:37

Arresti per la maxi rissa a suon di cinghiate

Quattro persone arrestate e sei denunciate per una violenta rissa avvenuta il 26 agosto scorso, con catene e cinghiate tra ultras estremisti

PISTOIA — La notte del 26 agosto scorso fu scossa da una violenta rissa avvenuta nel centro di Pistoia, con catene e cinghiate. Ci furono feriti, di cui uno in gravi condizioni, che però si è salvato. La polizia di Pistoia è risalita ai responsabili dopo minuziose indagini, che in un primo tempo si erano indirizzate verso ambienti estremisti e ultras, mentre poi il motivo scatenante sarebbe stato un apprezzamento di troppo rivolto ad una ragazza. I protagonisti, in tutto una decina, sono italiani residenti nelle province di Pistoia e Lucca.

Secondo quanto appreso, l'azione violenta sarebbe scaturita dall'atteggiamento provocatorio da parte di uno degli appartenenti alla tifoseria della Pistoiese, il quale, senza un apparente motivo ha colpito al viso un giovane, che si trovava in compagnia di altri due coetanei. 

"Sono soggetti conosciuti - ha detto ancora il questore -, alcuni per essere appartenenti all'area ultras della Pistoiese, altri per essere vicini ad aree o di estrema destra o di sinistra". 

Particolare impressione, è stato spiegato, ha destato la dinamica delle azioni violente, per l'efferatezza dimostrata durante le fasi salienti dello scontro che hanno confermato l'accanimento del gruppo più numeroso, verso uno dei giovani contrapposti, che è stato colpito ripetutamente con calci violenti alla testa nonostante fosse già per terra, procurandogli la perdita dei sensi.

"Ancora non è chiaro - ha detto il questore -, ma probabilmente il movente potrebbero essere gli apprezzamenti che sono stati fatti a una ragazza appartenente a uno dei due gruppi". 

Sono in corso ulteriori riscontri investigativi, finalizzati all'identificazione dei altri giovani che hanno preso parte all'azione violente.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità