QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LUCCA
Oggi 12°26° 
Domani 10°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
sabato 21 aprile 2018

Cronaca giovedì 29 marzo 2018 ore 19:30

Il bambino morì, tre medici condannati

Il piccolo aveva dieci anni e morì per una crisi respiratoria. Per i giudici fu omicidio colposo. Condanne più severe di quelle richieste dal pm



LUCCA — Tre pediatri lucchesi sono stati condannati per omicidio colposo per la morte di un bambino di dieci anni, Alessandro Favilla, avvenuta nel 2012. 

Stando alla ricostruzione degli inquirenti riportata dall'agenzia Ansa, il piccolo Alessandro aveva iniziato ad accusare sintomi qualche giorno prima del decesso ma i medici che lo visitarono non compresero la gravità delle sue condizioni e nessuno dispose il ricovero d'urgenza in ospedale. Il bambino restò a casa, dove fu aggredito da una terribile crisi respiratoria e spirò, davanti agli occhi della madre e del padre.

Le pene stabilite dal giudice per i tre medici sono più severe di quelle richieste dal pubblico ministero: due anni di carcere per Elisabetta Spadoni, un anno e quattro mesi per Graziano Vierucci e Giuseppe Fontana. Disposta anche una provvisionale di 250mila euro per ciascun genitore e di cinquantamila per i nonni.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Spettacoli