QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LUCCA
Oggi 20° 
Domani 18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
mercoledì 18 ottobre 2017

Sport venerdì 28 luglio 2017 ore 12:25

Novanta equipaggi per il Rally Città di Lucca

Partenza della manifestazione alle 13 di sabato 29 luglio ed arrivo alla mezzanotte entrambi dal favoloso palcoscenico naturale del Caffè delle Mura

LUCCA — Saranno una novantina gli equipaggi che parteciperanno all’imminente edizione del Rally Coppa Città di Lucca che coinvolgerà Lucca e i territori limitrofi per questo secondo appuntamento della Coppa Italia 3° zona dei quattro in programma. 

Relativamente alla gara, il Rally Coppa Città di Lucca avrà il format della edizione scorsa ben apprezzato dai partecipanti e dagli appassionati con partenza della manifestazione alle ore 13.00 di sabato 29 luglio ed arrivo alla mezzanotte entrambi dal favoloso palcoscenico naturale del Caffè delle Mura.

La gara quindi entrerà nel vivo venerdì 28 luglio con le verifiche pre gara dalle ore 21.00 alle ore 24.00 e sabato 29 luglio dalle ore 09.00 alle 10.30 presso il Foro Boario Via per Camaiore – Lucca. Otto i tratti cronometrati in programma tripla ripetizione delle prove di San Rocco (km. 11,27) e delle Pizzorne (Km. 11,60) e doppia effettuazione di Cune (Km. 8,50), in tutto saranno ben Km. 85,61 di prova speciale su un percorso globale di Km. 332,14.

Lo scorso anno la gara è stata caratterizzata da una miriade di colpi di scena che hanno reso incerto il risultato fino all’ultimo metro, alla fine ha vinto il duo Lucchesi-Ghilardi con la Renault Clio S1600 che ha preceduto un deciso Paolinelli e Kubica entrambi su analoga vettura. Ma non è stata così netta la definizione della classifica in quanto molti eventi hanno influenzato il risultato come il ritiro di Michelini nella prima parte di gara quando era al comando all’esordio con la Skoda Fabia R5 o al ritiro, sempre quando era al comando del corso Santoni a poche centinaia di metri dal palco d’arrivo per essere stato centrato da una macchina che non aveva rispettato uno stop mettendo fuori uso la vettura. Inoltre anche Kubica aveva subito un ritardo proprio nell’ultima prova per una foratura che gli aveva fatto perdere oltre due minuti.

Soddisfazione per la scuderia Balestrero che per voce di Pierangelo Brogi presidente del Comitato organizzatore ha così commentato l’avvicinarsi della gara: ”Siamo molto contenti della qualità degli iscritti e del numero, attendiamo oramai lo svolgimento per goderci lo spettacolo. E’ stata un’edizione impegnativa e voglio ringraziare tutti coloro che ci hanno dato una mano e tutti coloro che ci permetteranno di effettuare la manifestazione che coinvolge centinaia di persone, grazie anche ai partecipanti e buon divertimento a tutti.”

Non resta che attendere chi sarà il successore di Lucchesi, numerosi potranno ambire ad iscrivere il proprio nome nell’Albo d’Oro di questa manifestazione che è tra le più longeve del panorama rallystico non solo toscano ma a livello nazionale.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca