QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LUCCA
Oggi 10°13° 
Domani 10°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
sabato 07 dicembre 2019

Attualità martedì 12 novembre 2019 ore 07:00

Un'isola spartitraffico per un incrocio più sicuro

E' stata realizzata, in via sperimentale, all'incrocio di via dei Franceschi con via della Chiesa e via Ponte Pinelli a Parezzana



CAPANNORI — Uno spartitraffico provvisorio per rendere più sicuro l'incrocio di via dei Franceschi con via della Chiesa e via Ponte Pinelli a Parezzana. L'amministrazione comunale lo ha realizzato in via sperimentale, recependo le richieste dei residenti di migliorare la sicurezza stradale di questa intersezione.

"Per consentire un'immissione più sicura dei mezzi in via dei Franceschi nella parte terminale di questa strada - si legge nella nota del Comune-  è stata creata un’isola spartitraffico delimitata da barriere New Jersey ed è stata modificata la segnaletica orizzontale. Per l’immissione in via della Chiesa adesso si deve quindi obbligatoriamente utilizzare la parte più a destra della strada, che permette di avere una migliore visibilità dell’intersezione. Finora, infatti, chi doveva fermarsi allo stop per svoltare in via della Chiesa tendeva ad occupare la parte centrale della carreggiata, con problemi di visibilità vista la conformazione dell’incrocio e la presenza di un immobile".

“Le modifiche realizzate alla viabilità in via dei Franceschi rientrano nel progetto 'Strade sicure' che l'amministrazione Menesini sta portando avanti da anni attraverso una serie di opere puntuali ritenendo la sicurezza stradale un obiettivo fondamentale e prioritario – spiega l’assessore ai lavori pubblici, Davide Del Carlo-. Questo intervento recepisce le esigenze degli abitanti, che ci hanno rappresentato alcune criticità nell’immissione in via della Chiesa, strada che, assieme a via di Ponte Pinelli, è utilizzata come collegamento fra la zona sud del capannorese. Abbiamo così dato il via a a questa sperimentazione che, se darà risultati positivi come noi auspichiamo, sarà seguita da un’opera più strutturale”.

È stato già previsto, in linea di massima, anche l’intervento definitivo da attuare in caso che la sperimentazione dia i risultati sperati: l’isola spartitraffico sarà realizzata con dei cordoli di cemento e sarà migliorata l’illuminazione dell’incrocio.



Tag

Salvini: «Denunciato da Carola Rackete. E noi la contro-denunciamo»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità