QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LUCCA
Oggi 13°17° 
Domani 23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
domenica 25 settembre 2016

Cultura mercoledì 09 dicembre 2015 ore 18:24

Dipingere l'incantesimo in Lucchesia

Dal 19 dicembre al 17 gennaio nel palazzo delle esposizioni della Fondazione Banca del Monte di Lucca saranno esposte oltre 80 quadri

LUCCA — Oltre 80 dipinti, la maggior parte dei quali conservati in collezioni private e raramente o mai esposti al pubblico, saranno finalmente in mostra.

Dipingere l'incantesimo – Pittori nelle terre di Lucchesia di inizio '900, a ingresso libero è una iniziativa che rientra nell'ambito del calendario delle mostre espositive che la Fondazione organizza dal 2008, compresa anche nella serie di eventi Toscana '900, organizzati dalla Regione Toscana per riunire mostre, manifestazioni ed incontri dedicati al secolo scorso, su tutto il territorio regionale.

La mostra, che prosegue idealmente il percorso avviato con le esposizioni Fra il Tirreno e le Apuane e The Enchanted Land è curata da Umberto Sereni, con il coordinamento del comitato gestione eventi della Fondazione Banca del Monte di Lucca, di Maria Stuarda Varetti,mentre l'allestimento è di Alessandra Guidi e il catalogo è edito da Maria Pacini Fazzi editore.

Il filo conduttore è rappresentato proprio dal paesaggio lucchese, dalla Versilia, alla Piana, alla Garfagnana, che in quel periodo storico entrò da protagonista nei dipinti di autori lucchesi e stranieri.

La campagna lucchese, le montagne della Garfagnana, il lago di Massaciuccoli e le spiagge della Versilia, sono tutte vissute, interpretate e rappresentate da questi artisti come un Eden ancora presente sulla terra, catturato prima che la modernità lo deturpi.

Fra le opere in mostra dipinti di artisti quali Moses Levy,Alfredo Meschi, Nino Carrara, Giovan Battista Santini,Plinio Nomellini e Lorenzo Viani, che hanno fatto la storia dell’arte della Toscana. Saranno esposte anche due opere di Carlo Carrà realizzate quando era ospite a Coreglia da Pascoli.

A completare l'esposizione una serie di dipinti di artisti contemporanei come Marzia Martelli, Alessandro Tofanelli, Antonio Vignocchi e Marco Pasega.

La mostra, come altre in passato, sarà accompagnata da una speciale colonna sonora realizzata per l'occasione dell'associazione Cluster, e ospiterà anche un calendario di eventi collaterali.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cultura

Spettacoli