QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LUCCA
Oggi 22°30° 
Domani 20°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
sabato 23 luglio 2016

Attualità giovedì 14 gennaio 2016 ore 18:09

Beccati dopo la rapina in gioielleria

In manette sono finiti 3 dei 4 componenti della banda: martedì scorso aggredirono i titolari di un negozio, fuggendo con migliaia di euro di preziosi

LUCCA — I carabinieri hanno bloccato i presunti autori della rapina nelle loro abitazioni. Il primo, un uomo di 37 anni, risultava residente nel campo nomadi di Maggiano; il secondo ha 27 anni ed è anche lui residente a Maggiano, mentre la terza è una ragazza di 20 anni con piccoli precedenti alle spallo.

Secondo gli investigatori sarebbe stata lei ad entrare nella gioielleria Aldo in via Sarzanese, fingendo di volersi provare un anello e aprendo di fatto la porta ai complici che, pistole in pugno, hanno minacciato il titolare e si sono fatti consegnare i gioielli e i contanti. Il commando, composto da quattro persone, ha fatto poi perdere le sue tracce.

Dopo gli arresti i oggi i carabinieri si stanno concentrando sul quarto uomo, mentre per la ragazza sono scattati i domiciliari e gli altri due sono finiti nel carcere di San Giorgio.

I militari stanno cercando le prove per collegare uno degli arrestati anche alla tentata rapina avvenuta al bar Renata di Segromigno a Capannori: anche in quel caso i titolari vennero aggrediti fisicamente da un malvivente con la pistola e il volto travisato, che però alla fine fuggì senza rubare niente. 

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca