QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LUCCA
Oggi 15°31° 
Domani 16°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lucca, Cronaca, Sport, Notizie Locali lucca
venerdì 21 settembre 2018

Attualità giovedì 24 settembre 2015 ore 16:48

La vendemmia sorride

Confermati i pronostici della vigilia. Non ci sarà solo anche più vino, sarà anche un millesimo da ricordare



LUCCA — Sono settimane memorabili quelle tra le colline di Montecarlo Doc reduci dall’esperienza molto positiva dell’Expo di Milano nell’ambito degli appuntamenti dedicati al Made in Tuscany organizzati e promossi da Coldiretti

Quasi conclusa la raccolta dell’uva: restano da staccare le uve tardive. 

Sangiovese, Cabernet e Syrah: saranno le ultime, in ordine, a finire nelle gerle dei viticoltori. Serviranno ai viticoltori altri 7-10 giorni. In Provincia di Lucca le 1.650 aziende vitivinicole censite (fonte Istat) produrranno complessivamente 35 mila ettolitri di vino

“Un’annata meravigliosa – stila un primo bilancio Cristiano Genovali, Presidente Coldiretti Lucca – che fortunatamente ha confermato le aspettative, ed erano tante, degli addetti ai lavori e dei consumatori. L’esperienza dell’Expo è stata una vetrina importante per iniziare quel percorso di promozione e valorizzazione di uno dei prodotti top del paniere locale”. 

Per la piccola Doc, così come per l’agricoltura lucchese, la presenza all’Esposizione Universale di Milano è coincisa con il dato record delle esportazioni di prodotti agroalimentari. Nei primi sei mesi dell’anno sono aumentate del 12% superando la soglia dei 150milioni di euro. La metà, circa il 50%, pari a 75 milioni di euro delle esportazioni è destinata al mercato del vecchio continente, il 38% al mercato degli Stati Uniti. Proprio gli Usa hanno fatto registrare la variazione positiva più importante con un aumento del 32% dell’export. Un incremento non certo casuale che ha una delle sue ragioni nel volano dell’Expo. Missione riuscita: tutte sold out le presentazioni e le degustazioni condite dal simpatico siparietto della visita di Dante Alighieri che passava “per caso” dalle parti del Padiglione Coldiretti. Alla spedizione hanno partecipato anche il primo cittadino di Montecarlo, Vittorio Fantozzi e l’Assessore, Angelita Paciscopi. “Dobbiamo continuare a lavorare per proteggere e valorizzare le piccole distintività del territorio – ha spiegato Maurizio Fantini, Direttore Provinciale Coldiretti – ed il ruolo della nostra organizzazione è mettere in condizioni le imprese di farlo al meglio. L’Expo ci ha permesso di esaltare questo legame profondo”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità